YPG: Il sacrificio di Arîn Mîrkan, la linea della nostra resistenza Reviewed by Momizat on . Il centro stampa delle YPG (Unità di Difesa del Popolo) ha rilasciato una dichiarazione sugli ultimi scontri a sud e a est di Kobanê, in cui si afferma che ci s Il centro stampa delle YPG (Unità di Difesa del Popolo) ha rilasciato una dichiarazione sugli ultimi scontri a sud e a est di Kobanê, in cui si afferma che ci s Rating: 0
You Are Here: Home » DONNE » YPG: Il sacrificio di Arîn Mîrkan, la linea della nostra resistenza

YPG: Il sacrificio di Arîn Mîrkan, la linea della nostra resistenza

YPG: Il sacrificio di Arîn Mîrkan, la linea della nostra resistenza

Il centro stampa delle YPG (Unità di Difesa del Popolo) ha rilasciato una dichiarazione sugli ultimi scontri a sud e a est di Kobanê, in cui si afferma che ci sono stati combattimenti corpo a corpo in 50 punti. Ha anche annunciato che una donna combattente, Arîn Mirkan, ha condotto un attacco suicida a Miştenur. Le YPG hanno affermato che 74 componenti delle bande [di ISIS] sono stati uccisi e che anche 15 combattenti [delle YPG] hanno perso la vita nel corso di scontri.

 

Le YPG hanno anche fornito dettagli sull’identità della combattente delle YPJ Arîn Mîrkan che si è sacrificata in un attacco contro postazioni delle bande a Miştenur.

Combattimenti corpo a corpo in 50 punti

Le YPG hanno riferito che “Le nostre forze stanno continuando a resistere agli attacchi delle bande [di ISIS] contro Kobanê, che sono ora al 20° giorno. Dalla prima mattina di oggi ci sono stati combattimenti corpo a corpo nelle zone di Megtel e Botan nel sud e nell’est della città. Abbiamo accertato che 74 componenti delle bande [di ISIS] sono stati uccisi in questi scontri.”

Sono morti 15 combattenti delle YPG/YPJ

La dichiarazione afferma che 15 combattenti delle YPG/YPJ sono morti eroicamente resistendo agli attacchi delle bande [di ISIS] contro Kobanê

Il sacrificio di Arîn Mirkan, la linea della resistenza delle YPG

“La compagna Arîn, una dei 15 nostri compagne e compagni caduti, ha condotto un’azione contro le bande [di ISIS] sacrificando la sua vita. Con questa azione ha ucciso dozzine di componenti delle bande [di ISIS] e dato prova della determinazione della resistenza YPG e YPJ. Se necessario, tutti i e le combattenti delle YPG e YPJ seguiranno il suo esempio e alle bande [di ISIS] non verrà permesso di raggiungere il loro obiettivo di conquistare”, hanno sottolineato le YPG e fornito i seguenti dati sull’identità della combattente delle YPJ:

Nome di battaglia: Arîn Mîrkan

Nome e Cognome: Dilar Gencxemîs

Nome della madre: Wahîde

Nome del padre: Şûkrû

Luogo di nascita: Afrîn

Caduta il: 5 ottobre 2014 a Kobanê.

© 2013 UIKI Onlus Team

Scroll to top