Ya Basta Bologna dedica la sala a “Avesta Xabur” Reviewed by Momizat on . Prima dell'inizio del partecipatissimo dibattito è stato rinominato la sala Silentium di Vicolo Bolognetti in sala "Avesta Xabur", la giovane combattente delle Prima dell'inizio del partecipatissimo dibattito è stato rinominato la sala Silentium di Vicolo Bolognetti in sala "Avesta Xabur", la giovane combattente delle Rating: 0
You Are Here: Home » EFRIN » Ya Basta Bologna dedica la sala a “Avesta Xabur”

Ya Basta Bologna dedica la sala a “Avesta Xabur”

Ya Basta Bologna dedica la sala a “Avesta Xabur”

Prima dell’inizio del partecipatissimo dibattito è stato rinominato la sala Silentium di Vicolo Bolognetti in sala “Avesta Xabur”, la giovane combattente delle #YPJ caduta il 27 Gennaio.

Ya Basta Bologna durante la cerimonia dell appertura della sala ha detto che “L’abbiamo dedicata a una combattente che ha sacrificato la sua vita per sventare un attacco dei carri armati turchi su Afrin. L’abbiamo dedicata a una partigiana che ha lottato per la libertà, per la libertà di tutte e tutti noi dal fascismo di Erdogan. Ma l’abbiamo dedicata soprattutto a una donna che ha dato la sua vita per un progetto politico che pratica la democrazia diretta, l’autodeterminazione delle donne. Il confederalismo democratico.”

© 2013 UIKI-Onlus Team

Scroll to top