Un’altra donna vittima di violenze domestiche Reviewed by Momizat on . In Turchia non vengono adottate misure per prevenire la violenza contro le donne: sempre di più ne sono vittima ogni giorno che passa. La diciannovenne Pınar Y. In Turchia non vengono adottate misure per prevenire la violenza contro le donne: sempre di più ne sono vittima ogni giorno che passa. La diciannovenne Pınar Y. Rating: 0
You Are Here: Home » DONNE » Un’altra donna vittima di violenze domestiche

Un’altra donna vittima di violenze domestiche

Un’altra donna vittima di violenze domestiche

In Turchia non vengono adottate misure per prevenire la violenza contro le donne: sempre di più ne sono vittima ogni giorno che passa.

La diciannovenne Pınar Y. è morta nella provincia occidentale di Smirne venerdì. Secondo le informazioni raccolte, la giovane donna è stata in principio vittima di una brutale aggressione da parte del marito, il ventiseienne Mehmet Y., con cui era sposata da due mesi. La lite era scoppiata a mezzanotte nel quartiere di Yamanlar, nel distretto di  Karşıyaka (Smirne). L’uomo ha gravemente ferito la moglie; in seguito l’ha condotta al Pronto Soccorso di un’ospedale nelle vicinanze ed è fuggito. La polizia sta cercando il sospetto.

Secondo le organizzazioni per i diritti umani, la violenza contro le donne è aumentata del 1400% da quando l’AKP è salito al Governo. Quasi cinque donne vengono uccise ogni giorno da uomini, principalmente (ex) coniugi, parenti e membri della famiglia.

ANF Smirne

© 2013 UIKI Onlus Team

Scroll to top