Progetto: L‘Arcobaleno di Alan – un luogo di studio e di vita per gli orfani e bimbi di Kobane Reviewed by Momizat on . A causa della guerra a Kobane abbiamo 872 orfani di uno dei genitori e 62 completamente orfani. Il problema maggiore è che hanno bisogno di un posto dove abitar A causa della guerra a Kobane abbiamo 872 orfani di uno dei genitori e 62 completamente orfani. Il problema maggiore è che hanno bisogno di un posto dove abitar Rating: 0
You Are Here: Home » NOTIZIE » Progetto: L‘Arcobaleno di Alan – un luogo di studio e di vita per gli orfani e bimbi di Kobane

Progetto: L‘Arcobaleno di Alan – un luogo di studio e di vita per gli orfani e bimbi di Kobane

A causa della guerra a Kobane abbiamo 872 orfani di uno dei genitori e 62 completamente orfani.

Il problema maggiore è che hanno bisogno di un posto dove abitare. Il Comitato di Ricostruzione di Kobane, insieme a WJAR e UIKI, sta costruendo per loro un posto dove possano vivere e apprendere. Il nome di questo luogo è Alan’s Rainbow (l‘Arcobaleno di Alan). È stato chiamato con il nome del bambino annegato nella traversata verso l’Europa.

In questo luogo, ai bambini viene offerto un sostegno speciale per superare le esperienze traumatiche degli attacchi di ISIS e della perdita di uno dei genitori o di entrambi. Alcuni dei bambini hanno anche sofferto la prigionia da parte di ISIS. Hanno bisogno di un supporto professionale. In questo momento vivono temporaneamente a casa di parenti o amici. Nell’ambito del progetto potranno creare una nuova comunità e, dopo la rigenerazione dalle esperienze traumatiche, potranno crearsi delle prospettive di vita.

I lavori di costruzione sono iniziati nel 2016. Il progetto prevede un edificio per vivere, una scuola e un asilo. La scuola e l’asilo saranno utilizzati anche da altri bambini della città, a sostegno della vita comunitaria dei bambini. Lo spazio di vita è creato in modo che si possa vivere insieme in piccoli gruppi, da 6 a 8 bambini. In questo spazio 100 bambini impareranno insieme, si sosterranno e costruiranno comunità di vita familiare.

L’orfanotrofio è costruito su uno spazio di 1.700 m². Questo pezzo di terra si trova nella parte sud-orientale della città, vicino alla strada principale per Aleppo. Un piccolo muro protegge il terreno dall’esterno. Il centro didattico ha un terreno di 715 m² e dispone di 3 piani, con sale per seminari, tra cui un‘aula computer, un laboratorio e una sala comune. Si prevede di ospitare da 500 a 600 alunni. Lo spazio per vivere e dormire è di 310 m² ed ha 3 piani. Ci sono camere da letto, una cucina, uno spazio comune, una sala tv e i bagni. Oltre all’educazione scolastica, si tratta di un posto speciale per imparare una professione.

E’ già iniziata l’istruzione degli insegnanti e dei responsabili della cura per il sostegno emotivo dei bambini e, più tardi, anche dei membri della famiglia. La sfida e la responsabilità del sostegno dei bambini ha bisogno di una formazione molto specifica e qualificata e della conoscenza dei processi rigenerativi da esperienze traumatiche multiple, in una speciale prospettiva di pedagogia post-traumatica.

All’inizio del 2017 la costruzione dell’orfanotrofio si è fermata a causa della mancanza di fondi (vedi foto3) Entro la fine del 2017 l’edificio dovrebbe essere terminato. Perché i bimbi si trovano in una condizione di emergenza …

Se desideri sostenere il progetto puoi inviare le donazioni a:
Ufficio di Informazione del Kurdistan In Italia
IBAN: IT 89 Z 02008 05005 000102651599
BIC SWIFT: UNCRITM1002

Per maggior informazioni: bimbidikobane@uikionlus.com / www.bimbidikobane.com

DISEGNO DEL PROGETTO

SITUAZIONE DEL PROGETTO

FOTO 1.

FOTO 2.

FOTO3.

COSTO TOTALE DEL PROGETTO ……………………………€ 420.000

​COSTI NECESSARI PER CONCLUDERLO………………..€ 120.000

© 2013 UIKI-Onlus Team

Scroll to top