Progetto Casa delle Donne di Kobane Reviewed by Momizat on . Il progetto prevede la costruzione di un edifico di 1500 mq sviluppato su tre piani. Finanziato con un contributo dell’otto per mille della Chiesa Evangelica Va Il progetto prevede la costruzione di un edifico di 1500 mq sviluppato su tre piani. Finanziato con un contributo dell’otto per mille della Chiesa Evangelica Va Rating: 0
You Are Here: Home » DONNE » Progetto Casa delle Donne di Kobane

Progetto Casa delle Donne di Kobane

Progetto Casa delle Donne di Kobane

Il progetto prevede la costruzione di un edifico di 1500 mq sviluppato su tre piani.

Finanziato con un contributo dell’otto per mille della Chiesa Evangelica Valdese sarà costruito da imprese locali e gestito dalle donne di Kobane che gestivano la Casa delle Donne prima che fosse abbattuta da Isis.

Sarà un centro internazionale per scambi di saperi e di buone pratiche, ma anche di prevenzione della salute delle donne e di bambini/e e empowerment. Il progetto gestito dall’associazione Pontedonna vede come partner Lucha y Siesta, Koerdisch Instituut di Bruxelles e UIKI Onlus.

La Casa delle Donne di Kobane rientra nel progetto di ricostruzione del Rojava distrutto da Isis e risponde ai principi democratici del Patto Sociale della Carta del Rojava.

Maggiori informazioni su Progetto Casa delle donne di Kobane e sulla pagina facebook PonteDonna Kobane.

Le donazioni in denaro ci possono pervenire anche tramite bonifico
Ufficio d’Informazione del Kurdistan in Italia – UIKI ONLUS
IBAN: IT 89 Z 02008 05005 000102651599
BIC SWIFT: UNICRITM1002
Causale: Casa Donne

CONTATTI : info@uikionlus.com, info@pontedonna.org, segreterialys@gmail.com
-Per richieste d’informazione (powerpoint file ect), organizzare presentazioni ect…-
casadonnekobane

© 2013 UiKi ONLUS Team

Scroll to top