La polizia attacca un raduno di massa davanti alla sede del Comitato Elettorale Supremo YSK Reviewed by Momizat on . La polizia turca ha attaccato le persone che si sono ritrovate davanti alla sede del Consiglio Elettorale Supremo (YSK) nella capitale Ankara a fronte dei dubbi La polizia turca ha attaccato le persone che si sono ritrovate davanti alla sede del Consiglio Elettorale Supremo (YSK) nella capitale Ankara a fronte dei dubbi Rating: 0
You Are Here: Home » DIRITTI UMANI » La polizia attacca un raduno di massa davanti alla sede del Comitato Elettorale Supremo YSK

La polizia attacca un raduno di massa davanti alla sede del Comitato Elettorale Supremo YSK

La polizia attacca un raduno di massa davanti alla sede del Comitato Elettorale Supremo YSK

La polizia turca ha attaccato le persone che si sono ritrovate davanti alla sede del Consiglio Elettorale Supremo (YSK) nella capitale Ankara a fronte dei dubbi sui risultati del referendum.

Una folla ha iniziato a riunirsi di fronte alla sede del Comitato Elettorale Supremo (YSK) dopo il suo annuncio che i voti senza timbri ufficiali saranno considerati validi. Lo YSK ha anche sospeso il flusso di dati durante lo scrutinio di domenica sera. Le forze di polizia e veicoli blindati sono stati inviati alla sede dello YSK nel capitale turca quando altre persone si sono riunite di fronte all’edificio per protestare contro l’atteggiamento sospetto del Comitato Elettorale. La polizia ha attaccato la folla poco dopo per disperdere la protesta.

© 2013 UiKi ONLUS Team

Scroll to top