La polizia attacca la manifestazione per l’8 marzo a Ankara:arrestate molte donne Reviewed by Momizat on . La polizia ha attaccato la manifestazione per l’8 marzo, Giornata Internazionale delle Donne, organizzata dalla Piattaforma delle Donne di Ankara davanti alla m La polizia ha attaccato la manifestazione per l’8 marzo, Giornata Internazionale delle Donne, organizzata dalla Piattaforma delle Donne di Ankara davanti alla m Rating: 0
You Are Here: Home » DONNE » La polizia attacca la manifestazione per l’8 marzo a Ankara:arrestate molte donne

La polizia attacca la manifestazione per l’8 marzo a Ankara:arrestate molte donne

La polizia attacca la manifestazione per l’8 marzo a Ankara:arrestate molte donne

La polizia ha attaccato la manifestazione per l’8 marzo, Giornata Internazionale delle Donne, organizzata dalla Piattaforma delle Donne di Ankara davanti alla municipalità di Çankara e arrestato molte donne. Anche la reporter dell’agenzia stampa Mezopotamya News Agency Diren Yurtsever è stata presa in custodia durante l’attacco perché non aveva con sé il tesserino da giornalista..

La polizia ha prima insultato le donne che si radunavano davanti alla municipalità e poi ha allontanato le donne dalla zona con l’uso della forza. Le donne non hanno lasciato l’area nonostante gli attacchi della polizia. La polizia ha quindi attaccato con lacrimogeni e pallottole di gomma e arrestato molte delle manifestanti.

Giornalisti che hanno provato a recarsi sul posto hanno incontrato blocchi della polizia.

Gli attacchi della polizia si sono protratti per diverso tempo.

© 2013 UIKI-Onlus Team

Scroll to top