INVITO / APPELLO: per una Conferenza stampa e Vigilanza permanente di fronte CdE e alla CPT Reviewed by Momizat on . Conferenza stampa e Vigilanza permanente di fronte al Consiglio d'Europa e alla CPT-Strasburgo / Francia per confermare che Abdullah Öcalan stia bene. A partire Conferenza stampa e Vigilanza permanente di fronte al Consiglio d'Europa e alla CPT-Strasburgo / Francia per confermare che Abdullah Öcalan stia bene. A partire Rating: 0
You Are Here: Home » INIZIATIVE » INVITO / APPELLO: per una Conferenza stampa e Vigilanza permanente di fronte CdE e alla CPT

INVITO / APPELLO: per una Conferenza stampa e Vigilanza permanente di fronte CdE e alla CPT

INVITO / APPELLO: per una Conferenza stampa e Vigilanza permanente di fronte CdE e alla CPT

Conferenza stampa e Vigilanza permanente di fronte al Consiglio d’Europa e alla CPT-Strasburgo / Francia per confermare che Abdullah Öcalan stia bene.
A partire dal 23 ottobre 2017 alle ore 12:00

Car* amic*
Come sapete lo stato turco sta scatenando il caos seguendo le politiche autoritarie del governo turco guidate dall’AKP e dai suoi sostenitori, partiti MHP in Turchia. Il leader curdo Abdullah Ocalan è stato tenuto in condizioni di isolamento estremo negli ultimi 18 anni e ora si trova ad affrontare gravi minacce alla sua salute. La sua vita e la sua salute sono di importanza centrale per il popolo curdo.

È un dato di fatto che Ocalan è l’unica persona a suggerire una soluzione ai problemi delle guerre e dei conflitti nel Kurdistan e nella regione più ampia e qualunque rischio per la sua salute e la sua sicurezza di può provocare una grave fuoriuscita di dolore e di rabbia che può degenerare in un periodo di guerra e di spargimenti di sangue che potrebbero durare per i prossimi cento anni.

È un dovere per tutti coloro che si chiamano rivoluzionari, democratici, scrittori, intellettuali o progressisti, cercare di fermare queste politiche estreme di AKP-MHP, che hanno provocato il fascismo e lo spargimento di sangue tra i popoli. Ciò può essere ottenuto solo mediante un lavoro collettivo.

I curdi sono seriamente preoccupati per la salute e la sicurezza dell’onorevole Ocalan.

Abbiamo già fatto una dichiarazione pubblica che non saremo convinti della sua sicurezza e benessere fino a quando al sig. Ocalan non sarà consentito di incontrarsi faccia a faccia con i suoi avvocati, la famiglia, una delegazione politica e il CPT (Comitato per la prevenzione della tortura).

Cominceremo una protesta di veglia permanente a partire dal 23 ottobre 2017 davanti al Consiglio d’Europa e al CPT, per chiedere che queste organizzazioni intervengano in materia.

Invitiamo tutti i nostri amici e la comunità intellettuale alla conferenza stampa che avrà luogo alle 12.00 di mezzogiorno, tuttavia vorremmo che si arrivasse dalle 11.00 in poi per favore.

Speriamo anche che partecipi a questa vigilia protestate con noi per almeno 1-2 giorni a livello simbolico la vostra presenza rafforzerà la protesta.

© 2013 UIKI-Onlus Team

Scroll to top