Il primo parco di divertimenti presso al-Tabqa è stato riaperto Reviewed by Momizat on . Il primo parco divertimenti è stato riaperto il primo giorno di Eid Al-Adha Al-Mubarak affinché i bambini tornino a sorridere dopo 5 anni in cui hanno sofferto Il primo parco divertimenti è stato riaperto il primo giorno di Eid Al-Adha Al-Mubarak affinché i bambini tornino a sorridere dopo 5 anni in cui hanno sofferto Rating: 0
You Are Here: Home » BAMBINI » Il primo parco di divertimenti presso al-Tabqa è stato riaperto

Il primo parco di divertimenti presso al-Tabqa è stato riaperto

Il primo parco di divertimenti presso al-Tabqa è stato riaperto

Il primo parco divertimenti è stato riaperto il primo giorno di Eid Al-Adha Al-Mubarak affinché i bambini tornino a sorridere dopo 5 anni in cui hanno sofferto le pratiche dei mercenari dell’ISIS, cacciati il 10 maggio dalle Forze Democratiche Siriane (SDF). Il parco dei divertimenti che era stato aperto nel 2006 aveva smesso di funzionare sin dall’inizio dell’occupazione delle bande mercenarie nella città di al-Tabqa avvenuta nel 2012.

Il parco divertimenti situato nel terzo quartiere includeva molti giochi, una caffetteria, un salone per l’inverno e un ristorante, ma i mercenari avevano impedito alle persone di frequentarlo e avevano distrutto molti giochi con il pretesto per cui “le statue sono tabù”. Attraverso la parola “tabù” le bambine di otto anni sono stati private della possibilità di giocare nel parco, distrutto dai mercenari. Dopo la liberazione della città di al-Tabqa da parte delle SDF, il parco è stato riaperto usando tutti i giochi che il proprietario del parco era riuscito a conservare.

© 2013 UIKI-Onlus Team

Scroll to top