Il Primo Ministro turco Yildirim detta ai media turchi i contenuti delle notizie Reviewed by Momizat on . Il Primo Ministro turco Yildirim detta ai media turchi i contenuti delle notizie Il Primo Ministro turco in un incontro tenutosi oggi attraverso un documento in Il Primo Ministro turco Yildirim detta ai media turchi i contenuti delle notizie Il Primo Ministro turco in un incontro tenutosi oggi attraverso un documento in Rating: 0
You Are Here: Home » NOTIZIE » Il Primo Ministro turco Yildirim detta ai media turchi i contenuti delle notizie

Il Primo Ministro turco Yildirim detta ai media turchi i contenuti delle notizie

Il Primo Ministro turco Yildirim detta ai media turchi i contenuti delle notizie

Il Primo Ministro turco Yildirim detta ai media turchi i contenuti delle notizie Il Primo Ministro turco in un incontro tenutosi oggi attraverso un documento in 15 punti ha indicato ai rappresenti dei media turchi come devono dare le notizie sulla guerra a Afrin. All’incontro ha partecipato anche il vice Primo Ministro Bozdağ, il Ministro della Difesa Nurettin Canikli, il vice Presidente dell’AKP Mahir Ünal e il segretario di Stato Fuat Oktay.

Di seguito pubblichiamo un estratto delle prescrizioni costituite da 15 punti:

• Nel fornire le notizie va messo in primo pino che l’operazione avviene per proteggere la popolazione civile.
• Bisogna fare attenzione dell’uso delle fonti estere, dato che diffondono notizie ostili alla Turchia.
• Nella diffusione di notizie provenienti da fonti estere deve essere sempre in primo piano l’interesse della Nazione.
• Va sempre sottolineato che l’esercito turco procede con grande cautela per quanto riguarda la popolazione civile.
• Come obiettivo dell’operazione non vanno indicati solo il PKK e il PYD. Anche Stato Islamico deve essere indicato come obiettivo dell’operazione.
• Nel dare le notizie va sottolineato che i soldati turchi non sono in pericolo di vita.
• Va sempre sottolineato che l’operazione viene condotta con armi turche.
• Non vanno diffuse riprese che mostrano soldati turchi in situazioni di pericolo.
• Non bisogna riferire di proteste in Turchia contro gli attacchi su Afrin.
• Soprattutto nel riferire notizie su soldati turchi uccisi ma mostrata la massima attenzione.
• Le notizie estere sul’operazione di Afrin non vanno riportate.
• Persone che si esprimono in modo negativo sull’operazione non devono trovare ascolto nei media turchi.
• Non vanno date notizie che potrebbero rafforzare il PKK o il PYD.
• I media devono fare riferimento al governo e ai responsabili incaricati dall’AKP Bekir Bozdağ e Mahir Ünal per ottenere informazioni sull’operazione.

© 2013 UIKI Onlus Team

Scroll to top