Il Cantone di Kobenê e di Afrin sono pronti per la dichiarare l’autonomia democratica Reviewed by Momizat on . Nel cantone di Kobanê nel Rojava, sono in corso i preparativi per una dichiarazione ufficiale di Governo Autonomo Democratico prevista il 27 gennaio e il canton Nel cantone di Kobanê nel Rojava, sono in corso i preparativi per una dichiarazione ufficiale di Governo Autonomo Democratico prevista il 27 gennaio e il canton Rating: 0
You Are Here: Home » EFRIN » Il Cantone di Kobenê e di Afrin sono pronti per la dichiarare l’autonomia democratica

Il Cantone di Kobenê e di Afrin sono pronti per la dichiarare l’autonomia democratica

Il Cantone di Kobenê e di Afrin sono pronti per la dichiarare l’autonomia democratica

Nel cantone di Kobanê nel Rojava, sono in corso i preparativi per una dichiarazione ufficiale di Governo Autonomo Democratico prevista il 27 gennaio e il cantone di Afrin dichiarerà il 29 gennaio.

Kobanê è uno dei tre cantoni del Rojava. Il cantone di Cizirê si è già dichiarato autonomo la scorsa settimana, il 21 gennaio. Tutti e tre i cantoni avranno un proprio Consiglio Legislativo e un governo composto da 22 ministri.

La decisione di dichiarare l’autonomia il prossimo lunedì è stata presa in un incontro del Consiglio Legislativo per l’Autonomia Democratica del cantone di Kobanê. Il Consiglio che si è incontrato per valutare i progressi del progetto di governo autonomo fatti fino ad ora, hanno assunto la decisione oggi. La sessione di oggi, alla quale hanno partecipato 61 delegati, è iniziata con un minuto di silenzio per ricordare coloro che sono stati uccisi nella lotta per costruire l’autonomia nel Rojava.

Anche se la sessione si è svolta a porte chiuse per la stampa, è stato riferito che i delegati hanno discusso di cambiamenti nel Consiglio al governo, di legge elettorale, di relazioni con il cantone di Cizîre e di modifiche procedurali per il Consiglio Legislativo. La legge elettorale è stata approvata nel corso dell’incontro ed è stato costituito un comitato di tre persone per occuparsi dell’aggiornamento delle regole procedurali del Consiglio Legislativo. I delegati hanno invitato tutti i popoli, i gruppi religiosi e sociali della regione di Kobanê a sostenere il lavoro verso il progetto di autonomia.

Dopo Cizîre e Kobanê, Afrin

A seguito dell’annuncio che la prossima settimana verrà dichiarata ufficialmente l’autonomia, sono iniziate le celebrazioni davanti alla locale sede del Partito Democratico dei Curdi Siriani. Ora l’attenzione si rivolgerà al cantone di Afrin, che sarà l’ultimo dei tre cantoni del Rojava a dichiarare ufficialmente la propria autonomia. La decisione di dividere la regione in tre cantoni è stata presa dal Consiglio Legislativo del Governo Autonomo del Kurdistan occidentale in occasione di una riunione che si è svolta tra il 6 e il 7 gennaio. Ogni cantone svilupperà la propria amministrazione autonoma sulla base di quattro pilastri principali: il sistema cantonale, il consiglio legislativo, il governo e l’Alto Comitato per le Elezioni.

Tutti i popoli della regione, come i curdi, gli arabi, gli assiri/siriaci, i ceceni e gli armeni avranno una rappresentanza del Consiglio Legislativo. Inoltre il sistema sarà basato su un modello decentrato che continua a considerare il Rojava come una parte della futura Siria.

La dichiarazione di autonomia a Cizîre viene celebrata dai curdi nel Kurdistan e nella diaspora.

© 2013 UIKI-Onlus Team

Scroll to top