Il canale televisivo femminile “Jin TV” sarà fondato in memoria Sara, Rojbîn e Ronahî Reviewed by Momizat on . La Fondazione Newa Women ha annunciato la imminente apertura di un canale televisivo femminile chiamato Jin TV, dedicato a tutte le donne che dedicano la loro v La Fondazione Newa Women ha annunciato la imminente apertura di un canale televisivo femminile chiamato Jin TV, dedicato a tutte le donne che dedicano la loro v Rating: 0
You Are Here: Home » DONNE » Il canale televisivo femminile “Jin TV” sarà fondato in memoria Sara, Rojbîn e Ronahî

Il canale televisivo femminile “Jin TV” sarà fondato in memoria Sara, Rojbîn e Ronahî

Il canale televisivo femminile “Jin TV” sarà fondato in memoria Sara, Rojbîn e Ronahî

La Fondazione Newa Women ha annunciato la imminente apertura di un canale televisivo femminile chiamato Jin TV, dedicato a tutte le donne che dedicano la loro vita alla lotta per l’esistenza delle donne e alla memoria di Sara, Rojbîn e Ronahî (Sakine Cansiz, Fidan Doğan e Leyla Söylemez), uccise dai servizi segreti turchi a Parigi il 9 gennaio 2013.

Nel testo della dichiarazione ufficiale si evidenzia che la lotta delle donne per la libertà – in corso nel Kurdistan, nel Medio Oriente e in tutto il mondo – è stata inscritta a lettere d’oro nella storia.

“I poteri, i regimi e i sistemi, prodotti dalla mentalità dominante maschile, sono stati seriamente scossi dalle coraggiose lotte delle donne. Scossi e sovraesposti, i regimi maschili hanno aumentato e reso più violente le loro politiche di sfruttamento per rompere la volontà delle donne. Poiché lo stato usava violenza contro le donne attraverso le leggi e le forze dell’ordine, gli uomini si sono sentiti autorizzati a infliggere contro le donne la stessa violenza in casa e nelle strade ricevendo persino la solidarietà da parte dell’apparato statale, volto a piegare la resistenza e ad annullare la vita stessa delle donne.

Come Newa Women’s Foundation, vogliamo dare una buona notizia alle donne.

Un canale televisivo femminile, chiamato JIN TV, inizierà presto le sue trasmissioni. I dettagli del nostro progetto di canale saranno presto portati a conoscenza del pubblico.

Vogliamo dedicare questo lavoro, che abbiamo svolto grazie allo sforzo di centinaia di donne, a tutte le donne che dedicano la loro vita alla lotta per l’esistenza delle donne e alla memoria di Sara, Rojbîn e Ronahî, uccise a Parigi nel 2013.
Siamo certe che tutte le donne sosterranno e saranno solidali con il nostro canale televisivo, dedicato alle donne.
Jin Jiyan Azadî (Donna, Vita, Libertà).”

© 2013 UIKI-Onlus Team

Scroll to top