Gli intellettuali annunciano il sostegno per l’HDP Reviewed by Momizat on . Oltre 800 scrittori e accademici hanno annunciato che voteranno per l’HDP(Partito democratico dei popoli)alle elezioni del 7 Giugno”per il futuro democratico de Oltre 800 scrittori e accademici hanno annunciato che voteranno per l’HDP(Partito democratico dei popoli)alle elezioni del 7 Giugno”per il futuro democratico de Rating: 0
You Are Here: Home » NOTIZIE » Gli intellettuali annunciano il sostegno per l’HDP

Gli intellettuali annunciano il sostegno per l’HDP

Gli intellettuali annunciano il sostegno per l’HDP

Oltre 800 scrittori e accademici hanno annunciato che voteranno per l’HDP(Partito democratico dei popoli)alle elezioni del 7 Giugno”per il futuro democratico della Turchia”.

In un incontro svoltosi ieri Oya Baydar ha sottolineato che l’HDP è l’unico partito che potrebbe portare la pace e la fraternità nel paese,accusando l’attuale governo di avere tendenze dittatoriali.Baydar ha affermato:”In questo momento in questo paese ci sentiamo strozzata e sotto pressione ovunque”,aggiungendo che le elezioni del 7 giugno sono delle più importanti degli ultimi tempi in Turchia.Ha affermato inoltre:”Se vogliamo che la democrazia si sviluppi in Turchia e,se vogliamo che il Paese torni alla normalità credo che nostri voti dovrebbero andare all’ HDP,”.

Partecipa alla campagna elettorale

Il poeta e autore Önder Birol Biyik ha dichiarato che le 808 firme che hanno raccolto per la loro petizione ha dimostrato come gli scrittori in Turchia sono consapevoli.

La co-presidente dell’HDP di Istanbul Ayşe Erdem ha chiesto alle persone di unirsi campagna elettorale a Istanbul, aggiungendo: ”Se si supera la soglia ad Istanbul la supereremo anche in Turchia”.

La dichiarazione congiunta degli scrittori è stata letta in lingua curda da Mervan Tan e in turco da Fatos Salman.Hanno criticato il passaggio del “pacchetto sicurezza interna” tre mesi prima delle elezioni,aggiungendo che il governo stava cercando di mettere a tacere l’opposizione.

Tan e Salman hanno spiegato perché sostengono l’HDP,affermando:”Sosteniamo l’HDP perché difende la pace,perché difende la libertà,in quanto riteniamo nel diritto di autodeterminazione del popolo curdo e in quanto vogliamo porre fine a tutte le misure scioviniste e perché vogliamo l’educazione laica moderna nella lingua madre.Anche perché vogliamo vedere la fine delle limitazioni sessiste sulle donne e sugli individui LGBTI e per una società in cui i cittadini hanno uguali diritti.”

© 2013 UIKI Onlus Team

Scroll to top