You Are Here: Home » UIKI-Onlus (Page 15)

UIKI:HALABJA! Condanniamo con forza massacro disumano

L'ATTACCO CHIMICO CONTRO IL POPOLO CURDO: UN ATTO GENOCIDA 26 anni fa, Halabja è stata attaccata con armi chimiche dell'ex regime Ba'ath il 16 marzo 1988 in Iraq. A causa di quest’attacco chimico, è stata tolta la vita a 5 000 innocenti curdi e più di 100 000 persone sono rimaste ferite. Alcuni di questi stanno ancora patendo l'effetto collaterale del brutale attacco. Inoltre, i bambini nati dopo l'attacco ...

Read more

La ricerca della libertà è un compito di tutte le donne

Dalle donne kurde alle donne italiane: la ricerca della libertà è un compito di tutte le donne Nel giorno dell'8 marzo, Giornata Internazionale delle donne, vogliamo salutare tutte le donne, italiane, kurde, europee, di tutti i paesi, con le parole del leader del popolo curdo Abdullah Öcalan: "Per me, la libertà delle donne è più importante della terra e della cultura. Una donna deve essere una combattente ...

Read more

Condanniamo la Cospirazione Internazionale del 15 Febbraio

Il 15 febbraio 1999 rappresenta per il Medio Oriente, specialmente per i curdi, la data di attuazione del movimento contro-rivoluzionario, vale a dire del complotto internazionale. E’ un giorno buio per i curdi. Quel giorno il leader del popolo kurdo, Abdullah Öcalan, è stato rapito e portato in Turchia in seguito a un atto di pirateria internazionale. Questo complotto è stato organizzato dagli Stati Uniti ...

Read more

UIKI: Per rendere possibile aiuti umanitari a Rojava,nelle province kurde della Siria

La popolazione kurda si batte sin dai primi momenti della guerra civile in Siria per la pace e per la costruzione di una società democratica e con uguali diritti per tutti. Ciononostante, o forse proprio per questo, sia il governo siriano, che altre formazioni che fanno parte o hanno legami con Al-Qaida e pure gli Stati di Turchia, Arabia Saudita, Qatar e altre potenze della regione, bloccano gli aiuti uman ...

Read more

UIKI: Ginevra II senza curdi vuol dire guerra ai curdi

Dopo la prima guerra mondiale, e in seguito ai colloqui di pace a Sèvres, ai quali era presente una delegazione curda, era stato riconosciuto al popolo curdo il diritto a uno stato indipendente dal trattato del 1920. In seguito però fu organizzata una conferenza dagli alleati a Losanna nel 1923, in assenza di un’autorevole rappresentanza curda, e gli impegni assunti a Sèvres furono dimenticati. Dopo aver an ...

Read more

UIKI:Giustizia per Sakine, Rojbîn e Leyla, le attiviste curde assassinate a Parigi il 9 gennaio 2013

Sono 365 giorni che esigiamo verità e giustizia! Le attiviste curde Sakine Cansiz, Dogan Fidan e Leyla Saylemez sono state assassinate mercoledì 9 gennaio 2013 in pieno giorno nel cuore di Parigi, negli uffici del Centro di Informazione del Kurdistan situato al 147 di rue La Fayette. Il popolo curdo, così come gli amici del popolo curdo, ha organizzato diversi e molteplici eventi sin dalle prime ore della n ...

Read more

Newroz ed Elezioni Amministrative del 2014, Missione di osservatori internazionali in Kurdistan

Newroz è il giorno d’inizio della primavera, il capodanno del calendario kurdo e più in generale il NUOVO GIORNO. Tradizionalmente è un giorno di festa, per il popolo kurdo, ma anche un giorno in cui si ricordano le pluridecennali forme di resistenza alla repressione e alle persecuzioni messe in atto contro i kurdi, sia quelli della diaspora, sia quelli che vivono nelle varie parti in cui il territorio kurd ...

Read more

© 2013 UIKI-Onlus Team

Scroll to top