You Are Here: Home » SPECIALE » Sakine Fidan Leyla (Page 2)

KCK pubblica informazioni critiche sul MİT turco

La Co-Presidenza dell'Unione delle Comunità del Kurdistan (KCK) ha reso pubbliche informazioni e documenti in riferimento a un'operazione nella quale sono stati arrestati due agenti dei servizi segreti turchi MIT. Nell’ambito della "Operazione di Vendetta Rivoluzionaria Şehîd Sakine Cansız" lo scorso agosto sono stati arrestati due agenti di spicco dei servizi segreti turchi MİT. La Co-Presidenza dell’Union ...

Read more

Decine di omicidi politici irrisolti nel territorio francese

"Non c’è paese in Europa con più omicidi politici della Francia, abbiamo notato un'impotenza giudiziaria" e ogni volta che le autorità francesi fanno dichiarazioni, dicono ‘faremo tutto il possibile per trovare e perseguire gli assassini’ e poi non succede nulla". Il 9 gennaio 2013, tre attiviste curde sono stati assassinate a Parigi. Il presunto assassino, arrestato, è morto in prigione a causa di un tumor ...

Read more

5 anni dopo, ancora nessuna giustizia!

Sakine, Rojbîn e Leyla, militanti curde assassinate a Parigi il 9 gennaio 2013 Mercoledì 9 gennaio 2013, le attiviste curde Sakine Cansiz, Fidan Dogan (Rojbîn) e Leyla Saylemez venivano freddamente giustiziate con un colpo di pistola alla testa nei locali del Centro d'Informazione del Kurdistan, situati al numero 147 di rue La Fayette, a Parigi. Le indagini condotte in Francia hanno raccolto numerosi indizi ...

Read more

Le uccisioni di Parigi ordinate da Ankara

Tutti i segnali indicano l’ordine di esecuzione delle tre donne curde assassinate a Parigi provenire da Ankara durante gli incontri di Oslo. Le persone che avevano ordinato l’esecuzione erano ad Ankara. Tutti i segnali delle indagini da parte della Francia indicano Ankara. Il funzionario del MIT che aveva pianificato l’uccisione delle tre donne rivoluzionarie Parigi il 9 gennaio 2013 è segnalato per aver fa ...

Read more

Riaperta l’inchiesta sull’assassinio di Sakine, Fidan e Leyla

Le indagini sull’assassinio a Parigi di Sakine Cansız, Fidan Doğan e Leyla Şaylemez sono state riaperte su appello degli avvocati contro la chiusura del caso a gennaio a causa della morte sospetta dell’unico sospetto. Il 9 gennaio 2013 il membro fondatore del PKK Sakine Cansız (Sara), la rappresentante del KNK (Congresso Nazionale del Kurdistan) e l’esponente del movimento curdo dei giovani Leyla Şaylemez ( ...

Read more

Assassinii di Parigi: Le famiglie depositano denunce perché l’indagine sia riaperta

Le famiglie delle tre donne rivoluzionarie assassinate a Parigi hanno depositato denunce perché venga riaperta l’indagine che è stata chiusa dopo la morte del sospettato in circostanze sospette. Con le denunce depositate, le famiglie si aspettano di garantire l’identificazione e un processo contro le persone che hanno ordinato le esecuzioni. Queste denunce sono depositate contro i partecipanti alla cospiraz ...

Read more

La morte del sospettato degli omicidi di Parigi era pianificato?

Sono passati quasi quattro anni da quando le tre donne rivoluzionarie curde sono state assassinate a Parigi. L’inizio del processo per il massacro era atteso il 23 gennaio, ma il sospettato Ömer Güney è improvvisamente morto. Secondo fonti vicine al caso, il processo doveva iniziare il 23 gennaio a Parigi e sarebbe continuato fino al 24 febbraio. La co-fondatrice del PKK Sakine Cansız, la rappresentante del ...

Read more

KONGRA-GEL: Non lasceremo che il massacro di Parigi resti all’oscuro

La co-presidenza del KONGRA-GEL ha rilasciato una dichiarazione scritta per l’anniversario del massacro del 9 gennaio. La dichiarazione del KONGRA-GEL recita: “Nel quarto anniversario del massacro di Parigi, ricordiamo le tre donne rivoluzionarie curde cadute martiri, le nostre compagne Sakine Cansız, Fidan Doğan e Leyla Şaylemez. Seguiremo questo caso fino a quando saranno individuati e messi sotto process ...

Read more

© 2013 UIKI-Onlus Team

Scroll to top