You Are Here: Home » SPECIALE (Page 5)

Facebook censura il corteo per il leader curdo Abdullah Öcalan

Italia/Kurdistan. Il social network cancella la pagina e rimuove i profili privati degli organizzatori. Non è la prima volta: la censura della lotta curda "parte" delle policy della piattaforma Il social network ha rimosso l’evento del corteo nazionale che sfilerà sabato 16 febbraio a Roma per chiedere «Libertà per Abdullah Öcalan e tutti i prigionieri politici». L’ennesima censura contro la solidarietà al ...

Read more

Le richieste dei curdi in sciopero della fame devono essere accolte

Stando a quanto dichiarava qualche giorno fa il medico Fahrettin Gulsen, gli attivisti curdi in sciopero della fame “non accettano alcun trattamento e ogni infiammazione potrebbe propagarsi ai polmoni. Questa eventualità è quella che al momento ci preoccupa maggiormente. Ne abbiamo parlato con loro proponendo di sottoporli a un trattamento medico, ma hanno risposto negativamente”. Da ormai 50 giorni Fahrett ...

Read more

Siria del nord: Fare politica usando il profughi è disumano

L’amministrazione autonoma della Siria del nord e dell’est ha pubblicato un appello urgente perché non si abusi politicamente della situazione dei profughi e ci si occupi al più presto di una soluzione della crisi umanitaria nella regione. Il Comitato per le Questioni Sociali dell’amministrazione autonoma della Siria del nord e dell’est ha pubblicato un appello alla Comunità Internazionale e alle organizzaz ...

Read more

Quindicimila ulivi per dare un futuro ai curdi di Kobane. A Fano un progetto di rinascita sociale

Aiutare i curdi del nord della Siria a rinascere. Anche risanando gli alberi di ulivo che potrebbero sostenere l’economia agricola locale, cominciando dal fornire lavoro e reddito alle famiglie sopravvissute ai massacri della guerra. E’ l’obbiettivo di Kobane Roots (radici), un progetto nato per contrastare la desertificazione nell’area di una città che si è trovata fino a due anni fa al centro degli scontr ...

Read more

“Kurdistan libero”. Il 16 febbraio in piazza a Roma per chiedere, pace, libertà e giustizia

Sono passati 20 anni da quando il governo italiano, in nome dei propri interessi geopolitici, consegnò di fatto il Presidente del PKK, Abdullah Ocalan al regime turco. Una vicenda misera che pesa ancora sulla nostra storia politica, da una parte un governo, di centro sinistra, che rimandò il presidente in Kenia, alla mercé del governo turco, dall’altra decine di migliaia di uomini e donne democratici che in ...

Read more

Donne da tutto il mondo per Leyla Guven, 87 giorni senza mangiare

La parlamentare curda dell’Hdp continua lo sciopero della fame dopo il rilascio e continua a chiedere la fine dell’isolamento del leader del Pkk Ocalan. Alzano la voce attiviste, giornaliste, scrittrici, da Marichuy a Shirin Ebadi. Leyla Guven non mangia da 87 giorni, si nutre solo di sale e vitamine. Il rilascio, ordinato dal tribunale meno di una settimana fa, non ha messo fine alla protesta della parlame ...

Read more

Le condizioni di Koç peggiorano nello sciopero della fame a Strasburgo

Il Co-presidenteresidente della confederazione curda KCDK-E, Yüksel Koç, uno dei 14 in sciopero della fame a Strasburgo, è stato ricoverato in ospedale. Le sue condizioni dopo 46 giorni in sciopero della fame sono rapidamente peggiorate. Le condizioni di salute di Yüksel Koç, il co-Presidente della confederazione curda a livello europeo KCDK-E, sono rapidamente peggiorate. Poche ore fa il 55enne è stato ric ...

Read more

Dipinti per Afrin ad Aleppo

I dipinti ritraggono i simboli della resistenza prima dell'invasione di Afrin e la resistenza delle donne guidata da donne come Barîn Kobanê e Avesta Xabûr. E'stata inaugurata una mostra d'arte a Hola Zeytun, a est del quartiere di Sheikh Maqsoud di Aleppo. La mostra comprende 26 dipinti di Ardelan Îbrahîm, Henîf Hemo, Rewşen Sîno, Lodmîla Horor e Şervîn Mihemed. I dipinti ritraggono i simboli della resiste ...

Read more

© 2013 UIKI Onlus Team

Scroll to top