You Are Here: Home » SPECIALE

“Volevano uccidere tutti”: sul conflitto in Siria e la questione curda

Intervista ad Adem Uzun, membro del Consiglio Esecutivo del Congresso Nazionale del Kurdistan (KNK). Adem racconta ciò che accadde nel conflitto ad Afrin e spiega la teoria del Confederalismo Democratico. Il popolo curdo è considerato la più grande popolazione al mondo senza Stato, con circa 40 milioni di persone, concentrate prevalentemente nel territorio conosciuto come Kurdistan, che si trova in Medio Or ...

Read more

Chi ha tradito i curdi: L’Espresso incontra Zerocalcare

Erano gli eroi della guerra all’Isis. Ma l’Occidente li ha dimenticati. Mentre Stati Uniti e Russia si affrontano in Siria Dall’assedio di Kobane all’invasione turca di Afrin. Il destino di un popolo che ha combattuto l’Isis “per conto nostro” e subito dopo è stato abbandonato. Nei giorni dell’escalation militare nell’area siriana di Marco Pacini, fotografie di Augusto Casasoli per L’Espresso, disegni di Ze ...

Read more

Il sistema scolastica nel Rojava favorisce la vita comune dei popoli

Nelle scuole della Siria settentrionale, un sistema educativo, multilingue e multinazionale, basato sulla vita comune dei popoli, a differenza del sistema basato sullo stato-nazione che ignora la lingua e la cultura delle minoranze. A differenza del sistema che si perpetua attraverso la mentalità dello stato-nazione in tutto il mondo, una vita basata sulle persone che vivono insieme è stata istituita nella ...

Read more

Vita comunale sui pascoli di alta montagna di Qandil

Con l'inizio della primavera è iniziata e la popolazione di Qandil si trasferisce sugli altipiani. La primavera è iniziata e la popolazione di Qandil si trasferisce sposta le sue tende sugli altipiani. Questa tradizione continua nonostante gli attacchi aerei turchi. Molte persone di Qandil in inverno vanno a Sulaymaniya, Ranya o Kirkuk per lavorarci e guadagnarsi da vivere. In primavera tornano in montagna. ...

Read more

Cosa c’è da sapere sulla guerra in Siria

Assad punta a riconquistare i pozzi petroliferi dell'Est, la Turchia a controllare il Nord. Mentre la Russia gestisce la situazione e gli Stati Uniti vogliono rafforzare il ruolo regionale di Israele. Ecco cosa sta succedendo Nel pieno di una nuova guerra fredda ci avviciniamo a grandi passi alla balcanizzazione della Siria. A Nord la Turchia punta 
a cacciare dai suoi confini i curdi siriani e gli Stati Un ...

Read more

Né Putin né Trump dovrebbero avere qualcosa da dire in Siria

Colloquio con Nilüfer Koc. Sull’occupazione turca a Afrin, l’asse Mosca–Ankara–Teheran e il ruolo degli USA in Siria- Nilüfer Koc è co-presidente del Kongra Netewiya Kurdistan (Congresso Nazionale del Kurdistan, KNK), una federazione internazionale di partiti, organizzazioni e singoli curdi con sede a Bruxelles Come si presenta la situazione attuale nel catone di Afrin nel nord della Siria occupato dalla Tu ...

Read more

Tribunale Permanente dei Popoli sezione Turchia dichiara la decisione il 24 maggio a Brussel

Il 15 e 16 marzo 2018 il Tribunale Permanente dei Popoli ha convocato una sessione a Parigi (Francia) sulla Turchia e sui curdi. Più di 400 persone interessate hanno partecipato. In una sessione introduttiva il gruppo composto da 7 giudici ha ascoltato testimoni della negazione dei diritti politici, culturali, sociali ed economici dello stato turco nei confronti dei curdi che vivono in Turchia. È stato sost ...

Read more

1998 – 2018: ancora BOYCOTT!

Come suggeriva Ozlem Tanrikulu (vedi l’Espresso del 15 aprile 2018) ognuno di noi può (deve o almeno: dovrebbe) fare, se non proprio la differenza, almeno qualcosina per contribuire alla difesa del popolo curdo. Per esempio denunciando la vendita di armamenti italiani (vedi elicotteri da combattimento) poi impiegati contro i curdi. E soprattutto, tenendo conto di quante imprese italiane sono localizzate in ...

Read more

© 2013 UIKI-Onlus Team

Scroll to top