You Are Here: Home » SPECIALE

Dipinti espressionisti di donne nella mostra “Il lutto viene da lontano”

Le opere in mostra nel Centro di Arte e Cultura nella provincia di Afrin hanno un carattere speciale per le donne. I quadri includono simboli del ruolo delle donne lavoratrici in campagna, della liberazione delle donne dalle restrizioni, e unioni tra donne occidentali e orientali. I temi dei quadri sono stati esibiti nella mostra “Il lutto viene da lontano”, aperta ieri nel Centro di Arte e Cultura nel cant ...

Read more

Prime elezioni nei territori federati del nord della Siria.

UN’ALTRO PASSO VERSO LA DEMOCRAZIA Il 18 marzo 2016 è stata dichiarata l’assemblea costituente del federalismo democratico del nord della Siria, da quel momento si è cominciato a lavorare per autorganizzare i territori facenti parte della federazione. Il 29 dicembre 2016 l’assemblea costituente termina di riscrivere il “contratto sociale del federalismo democratico del nord della Siria” e oggi 22 settembre ...

Read more

Ogni curdo assassinato dallo Stato è un terrorista!

Il deputato del CHP mette in evidenza un caso nel quale un civile curdo viene assassinato da un drone turco. Successivamente Tanrikulu di punto in bianco viene dichiarato “sostenitore del terrorismo”, di Celal Baslangic Una notte il villaggio di Yeşilyurt a Cizre è stato occupato dai militari. Come sempre erano alla ricerca di “terroristi”. Gli abitanti del villaggio sono stati costretti a radunarsi sulla p ...

Read more

Uno strappo attraversa il Kurdistan

n Iraq infuria una lotta di potere intorno alla consultazione sulla indipendenza della regione autonoma nel nord del Paese . Retroscena: Referendum nell’Iraq del nord Una settimana prima del discusso referendum sull’indipendenza curda nell’Iraq del nord, l’Alta Corte del Paese ha ordinato un arresto della consultazione. Il referendum sarebbe lesivo della Costituzione, ha comunicato la Corte lunedì da Bagdad ...

Read more

La lettera di addio di Ulaş Adalı in partenza per Kobanê

“Come non cadde Stalingrado, come non fu sconfitta Mosca, non cadrà Kobanê, non cadrà Afrin; non cadrà il Rojava. La Resistenza non sarà sconfitta. […]. Addio, popoli del mondo; addio, proletari e oppressi.” È stata pubblicata la lettera che Gökhan Taşyakan (Ulaş Adalı), membro del Comitato Centrale del Partito Rivoluzionario Comunardo (DKP), scrisse quando partì per Kobanê. Riportiamo di seguito la lettera ...

Read more

Dal 15 settembre … attacco nero su Kobane, l’equilibrio è cambiato

L'ampio e prolungato attacco lanciato dai mercenari dell’ISIS contro il cantone di Kobane, a metà settembre del 2014, era stato preparato da diversi sviluppi sul campo sia in Siria sia nel vicino Iraq ed è stato subito chiaro che l’attacco al cantone poteva essere considerato frutto di una cospirazione internazionale: la prova più evidente è, forse, la caduta di Mosul nelle mani dei mercenari dell’ISIS, avv ...

Read more

The Guardian: Decine di fuggitivi di ISIS stanno entrando in Turchia

Decine di ex combattenti di ISIS sono già entrati nella Turchia meridionale nelle recenti settimane mentre il gruppo terrorista ha perso territori, lo ha riferito The Guardian. The Guardian ha riportato che centinaia di membri fuggitivi di ISIS si sono ammassati nella provincia della Siria di Idbil, molti hanno pianificato di attraversare il vicino confine della Turchia e di trovare la via per tornare in Me ...

Read more

Speranza nel nuovo inizio

Nel nord della Siria si terranno elezioni comunicai, un contratto sociale servirà alla pace-All’inizio erano scettici, »perché pensavano che i curdi avrebbero staccato una parte del nostro Paese e che volessero costituire un loro Stato«, ricorda Mansur Selum. »Ma non è andata così e oggi lavoriamo tutti alla costruzione dello stesso sistema sociale. Anche la popolazione araba si prepara intensamente alla vo ...

Read more

La lotta dell’arte e dell’artista

Mehmet Selim Gökçen, artista scultore e incisore pirografo, di 63enne, è nato nel quartiere Kızıltepe di Mardin. Ha parlato all'ANF sulla sua arte e la sua missione. Mehmet Selim Gökçen ha affermato che come prodotto della ragione e dell'intelligenza l'arte, la storia e la creatività artistica non riguardano i numeri o la dimensione della popolazione, ma si realizza con la profondità dell'educazione. Gökçen ...

Read more

MRKIO: Consegnati altri 30.000 euro per ricostruire l’Ospedale in Rojava

Mezzaluna Rossa Kurdistan Italia Onlus ha inviato la quarta tranche di aiuti in Rojava (Siria del Nord). La somma, 30.000euro, è arrivata ieri a Heyva Sor a Kurd Rojava (la propria associazione gemella che opera in loco) e va ad aggiungersi agli 82.000 già inviati dall’inizio del progetto (Ottobre 2016). Il progetto, di un costo totale di 250.450 euro, garantirà la ristrutturazione e l’equipaggiamento dell’ ...

Read more

La danza di Siya Çiya con la guerrigliera

Una gazzella che è stata separata dal suo gruppo a causa dei bombardamenti degli aerei da guerra turchi quando era ancora un fauno, alla fine ha incontrato un'unità di guerriglieri, e ora ha i propri compagni e un nome: Siya Çiya. Quale parola potrebbe esprimere tale bellezza? Quale migliore penna potrebbe adornarla con frasi? Che cosa rende il possessore del PKK di questa bellezza illimitata e magnificenza ...

Read more

Atti di conferenza a Bolzano: Confederalismo democratico in Rojava/Siria del nord

Da vari anni lo stato siriano è sconvolto da gravi scontri e violenze settarie e confessionali, a cui sembra non esserci una soluzione a breve termine. In questi anni di scontri, in alcune aree del nord della Siria, in particolare nel territorio della Rojava, che sono abitate prevalentemente da curdi, ma in realtà sono multietniche e multireligiose, sono state istituite delle autorità autonome ed elettive, ...

Read more

Giornalisti sospettati

Nuova ondata di arresti in Turchia. Ankara chiede alla Spagna l’estradizione di un autore critici. Tra i giornalisti arrestati in effetti ci sono diversi ex collaboratori dei media di Gülen chiusi dal governo, come il quotidiano Zaman, l’emittente televisiva Samanyolu TV e l’agenzia stampa Cihan. Ma anche il redattore online del quotidiano socialista Birgün (Un Giorno), Burak Ekinci, è stato arrestato nella ...

Read more

Rinunciare all’amore per la libertà

Hanno poco più di vent’anni e hanno rinunciato a tutto, perfino all’amore, per inseguire la libertà. In Siria, le combattenti curde sono il simbolo di un nuovo progetto di società, paritario e federalista. Antropologo francese, Stéphane Breton ha filmato per sette mesi la vita quotidiana di queste donne, ai margini della guerra. Documentario d’immersione, «Filles du feu» è stato presentato fuori concorso al ...

Read more

La protesta vive

Nonostante arresti di massa di oppositori continua la resistenza contro la dittatura di Erdogan. Mentre in Turchia proseguono senza sosta gli arresti di massa di oppositori, cresce la protesta contro il regime del Presidente Recep Tayyip Erdogan. Sono diventate figure simbolo della resistenza la 35enne studiosa di letteratura Nuriye Gülmen e il 27enne maestro di scuola elementare Semih Özakca. Dopo che, com ...

Read more

Nuovi scenari di guerra dell’AKP prima delle elezioni del 2019

Si desidera attivare un concetto di guerra prima delle elezioni del 2019 come è stato fatto prima delle elezioni del 7 giugno. Il piano per attaccare Afrin è stato messo in agenda come approccio alle elezioni del 2019. La pena di morte e le uniformi dei detenuti sono state inserite nel programma con la denominazione “strategia per vincere le elezioni”. È stato anche affermato che la strategia si vuole basar ...

Read more

La Turchia pronta a lanciare un’operazione militare in quattro regioni siriane

Le forze armate turche mantengono pronta una forza di 25.000 unità per l’operazione che deve essere lanciata a Tell Abyad, Manbij, Afrin e Tell Rifaat· Le forze armate turche mantengono una stretta sorveglianza sulle regioni occupate dalla collaborazione tra gli Stati Uniti e l’organizzazione terroristica del Partito dell’Unione Democratica( PYD) affiliata al Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK) come ...

Read more

Rapporto: 18.000 peshmerga si sono ritirati da Sinjar prima dell’attacco dello Stato Islamico

Un rapporto inedito del Governo Regionale del Kurdistan in Iraq KRG, secondo quanto riferito, rivela che 18.000 peshmerga del KDP di Massoud Barzani si trovavano sul posto e si sono ritirati senza montare nessuna difesa quando lo Stato Islamico ha attaccato la zona yazida di Sinjar il 3 agosto 2014. Il canale curdo KNK, di base nel Kurdistan Iracheno ha riferito che una delegazione composta da più di 500 fu ...

Read more

Le uccisioni di Parigi ordinate da Ankara

Tutti i segnali indicano l’ordine di esecuzione delle tre donne curde assassinate a Parigi provenire da Ankara durante gli incontri di Oslo. Le persone che avevano ordinato l’esecuzione erano ad Ankara. Tutti i segnali delle indagini da parte della Francia indicano Ankara. Il funzionario del MIT che aveva pianificato l’uccisione delle tre donne rivoluzionarie Parigi il 9 gennaio 2013 è segnalato per aver fa ...

Read more

Il Kurdistan va in paradiso

Alessandro Borscia ha realizzato un lungo reportage sul mondo dei curdi a Berlino, pubblichiamo la seconda parte dopo la prima parte che era Biji Kurdistan Nel pianeta dei curdi a Berlino Riza Baran è un uomo anziano, stanco e forse malato. A Berlino dal 1970, questo signore è un settantacinquenne dalle folte sopracciglia e dallo sguardo dolce e bonario, con un’attiva carriera politica alle spalle: è il pre ...

Read more

© 2013 UIKI-Onlus Team

Scroll to top