You Are Here: Home » NOTIZIE

Tortura bianca contro Öcalan a Imrali

Intervista con l’avvocato di Öcalan, Cengiz Çiçek sulla detenzione in isolamento a Imrali-L’isolamento aggravato del leader curdo Abdullah Öcalan continua. Dall’ultima visita da parte del fratello Mehmet Öcalan l’11 settembre 2016 non c’è più alcun contatto con Öcalan. Risaltano in particolare le punizioni in cella di isolamento che Öcalan deve affrontare mentre è in isolamento continuativo. Cengiz Çiçek, u ...

Read more

Report di Amnesty International sullo stato d’emergenza: i licenziamenti sono arbitrari e politici

Secondo i report pubblicati da Amnesty International, più di 100.000 lavoratori del settore pubblico sono stati licenziati dai decreti KHK dentro allo stato d’emergenza dichiarato in Turchia dopo il tentativo di colpo di Stato del 15 luglio 2016. I lincenziamenti sono arbitrari e hanno un impatto catastrofico sulle vite di queste persone. Amnesty ha preparato un report dal titolo “Se i licenziamenti dei lav ...

Read more

“Le elezioni in Iran sono state uno spettacolo e una frode”

Gli amministratori dei partiti e delle organizzazioni iraniane e del Kurdistan orientale attivi in Svezia affermano che l'elezione del "riformista" Rouhani non cambierà nulla in Iran, dove tutta l'autorità è nelle mani del leader spirituale Ali Khamenei. Gli amministratori dei partiti e delle organizzazioni iraniane e del Kurdistan orientale hanno fatto un'intervista con ANF sull'esito delle elezioni in Ira ...

Read more

Le demolizioni sono cominciate a Sur, la polizia attacca i residenti

Oggi la polizia turca ha attaccato la gente che si era schierata sul percorso degli scavatori che sono entrati in due quartieri dello storico distretto di Sura a Diyarbakir, per una totale demolizione sotto la copertura di “trasformazione urbana”. Gli scavatori hanno cominciato la demolizione nella piazza Kilise su istruzione del Ministero dell’Urbanizzazione e dell’Ambiente dei quartieri di Alipaşa e di La ...

Read more

Manifestazione contro la demolizione a Sur: Non lasceremo casa

Persone, partiti politici e deputati hanno protestato contro il piano di demolizioni dello Stato turco nel distretto centrale di Sur a Amed. I residenti hanno ricevuto avvisi di evacuare le loro case nei quartieri di Alipaşa e Lalebey a Sur dove è previsto che inizino le demolizioni. È stata interrotta la fornitura idrica nei quartieri e scavatori hanno cercato di entrare nei quartieri, ma sono stati respin ...

Read more

DTK: La chiave della pace è sull’isola di Imrali

La Co-portavoce del DTK Gülistan Kılıç Koçyiğit è intervenuta al congresso straordinario di HDP: “Noi sapevamo che c’erano persone violente ad Ankara, ma ci sono anche donne coraggiose ad Adana come la Co-presidente Figen Yüksekdağ ci ha mostrato”. La Co-presidente del DTK Leyla Güven ha affermato “ La soluzione non è negli Stati Uniti ma la chiave della soluzione è a Imrali con Öcalan”. Nel terzo congresso ...

Read more

UIKI:Comunicazione

Cari/e Vista la convocazione dell'Assemblea di Rete Kurdistan chiediamo a tutti i comitati, le associazioni e i gruppi che si sono costituiti e che si possono costituire a livello locale o su specifiche tematiche(Gineologia/Jineoloji), a partecipare. Come Ufficio di'Informazione del Kurdistan in Italia desideriamo la vostra partecipazione a questo incontro per studiare le prospettive della fase politico, la ...

Read more

Karasu, Riunione Usa-Turchia: non si può accettare un accordo sul PKK

Nelle relazioni con la Turchia, gli Stati Uniti e l'Europa dovrebbero porre fine alla politica basata sul fatto di ottenere ciò che vogliono dalla Turchia, in cambio di sostenerla contro il PKK, il lato debole della Turchia. Mustafa Karasu, del consiglio esecutivo del KCK (Unione Comunità del Kurdistan) ha parlato con ANF sulla riunione del 16 maggio tra il presidente turco Recep Tayyip Erdoğan e il Preside ...

Read more

I partiti curdi invitano al boicottaggio delle elezioni presidenziali iraniane

KODAR, PJAK, KJAR e KCR hanno invitato al boicottaggio delle elezioni presidenziali che si svolgeranno in Iran il 19 maggio. La Società Democratica e Libera del Kurdistan Orientale (KODAR), il Partito della Vita Libera del Kurdistan (PJAK), la Comunità delle Donne Libere del Kurdistan Orientale (KJAR) e la Società della Gioventù del Kurdistan Orientale (KCR) hanno tenuto una conferenza stampa congiunta risp ...

Read more

Il centro di Tabqa liberato da ISIS viene consegnata all’Assemblea Civile

Le Forze Democratiche Siriane (SDF) guidate da YPG hanno liberato Tabqa dall'ISIS come parte dell'operazione che hanno lanciato per liberare la città il 21 marzo. I combattenti dell'SDF continuano a combattere contro le bande in alcune posizioni intorno alla diga di Tabqa dove gli scontri sono in corso. Nell'ambito dell'operazione lanciata il 21 marzo 2017, le forze democratiche siriane hanno assunto il con ...

Read more

Cosa c’è dietro questa richiesta #NoFlyZone4Rojava ?

Dopo gli attacchi aerei della Turchia su obiettivi nel Rojava e a Shengal nei social media si è diffusa la richiesta di una No-Fly-Zone sul Rojava/Siria del nord. Sotto l’hashtag #NoFlyZone4Rojava la richiesta si è diffusa in pochissimo tempo in modo virale. Vogliamo sapere in modo più preciso cosa c’è dietro questa richiesta e per questo abbiamo rivolto le nostre domande a Aldar Xelîl del Movimento della S ...

Read more

Guerra siriana o guerra delle potenze internazionali?

La guerra in Siria è ormai al suo sesto anno. In questi sei anni diverse centinaia di migliaia di persone hanno perso la vita. Diversi milioni sono stati costretti alla fuga, molti di loro sono annegati in mare. Di molte migliaia di persone a oggi non si sa che fine abbiano fatto. Innumerevoli città e villaggi sono stati rasi al suolo. Una domanda che si pone da più di cinque anni è se la guerra sia effetti ...

Read more

News Channel chiede un’iniziativa contro gli attacchi alla stampa curda

News Channel, uno dei canali televisivi curdi di cui Eutelsat cerca di sospendere le trasmissioni su richiesta della Turchia, ha sottolineato che una condanna legale e una reazione politica più forte è necessaria per scoraggiare coloro che mettono a rischio la libertà di stampa. News Channel, uno dei canali televsivi curdi, di cui Eutelsat cerca di sospendere le trasmissioni su richiesta della Turchia, ha r ...

Read more

Dove sono andate le 3.485 donne e bambine Yazide?

È ancora in corso la vendita di donne e bambine nei mercati preposti nel centro della città di al-Raqqa. Qual è il destino delle 3.485 donne e bambine yazide che sono state fatte sparire negli ultimi cinque mesi? I combattenti dell’Ira dell’Eufrate stanno procedendo con la loro campagna e i mercenari hanno cominciato a muovere le loro forze verso il governo di Deir e—Zor. Un mercato per la vendita delle don ...

Read more

Rapporto di IHD: 7.907 violazioni dei diritti della regione curda in 3 mesi

La sezione di IHD di Diyarbakir ha riportato 7.907 violazioni dei diritti della regione curda in tre mesi durante i quali 90 persone, tra cui tre bambini, sono morti in in un contesto di conflitto. L’Associazione dei Diritti Umani di Diyarbakir (IHD) ha pubblicato il suo rapporto sulle violazioni dei diritti umani commesse nella regione curda di Turchia negli ultimi tre mesi. Intervenendo alla conferenza st ...

Read more

PKK: le relazioni tra i curdi e Usa e Russia sono basate su reciproco interesse, non sono immutabili

I recenti attacchi aerei turchi che hanno preso di mira le forze affiliate al PKK- ma supportate da Usa e Russia- hanno visto stringere i legami tra Ankara e Washington e Mosca e i paesi della regione come Iran e Iraq. I partiti curdi hanno condannato gli attacchi, che hanno ucciso più di 20 combattenti curdi delle YPG in Siria e membri delle YBS in Iraq ma hanno anche criticato il mutismo della Russia e de ...

Read more

Petizione online “Protest Eutelsat”

Partecipi alla petizione online "Protest Eutelsat" per protesta contro la posizione di EUTELSAT https://protest-eutelsat.com/sign-it-kampanyaya-katil/ Gentili signori, Abbiamo saputo che avete intenzione di chiudere diverse emittenti curde su richiesta del governo turco. Secondo noi chiudere tv curde su richiesta del dittatore Erdogan e del governo dell’AKP non ha niente a che fare con la democrazia, l’etic ...

Read more

Altun della KCK: Erdoğan è anche il finanziatore ideologico per ISIS

Il componente del Consiglio esecutivo della KCK, Rıza Altun, ha detto che il Presidente turco Erdoğan ha fornito alle attività delle bande ISIS-Al Nusra finanziamento economico, militare, politico e ideologico. Il componente del Consiglio esecutivo della KCK, Rıza Altun, ha affermato che lo Stato turco guidato da Erdoğan è la forza fondamentale che ha causato e scatenato il problema delle bande ISIS-Nusra s ...

Read more

Il giornalista Demiralp: I funzionari Eutelsat potrebbero essere messi sotto processo

Il giornalista Maxime Demiralp ha detto: “Eutelsat potrebbe essere messa sotto processo per le pratiche di sono stati oggetto i media curdi.” Mentre la società satellitare francese Eutelsat continua a minacciare di chiudere Stêrk TV, News Channel e Ronahi TV che trasmettono via satellite dall’Europa, continua a crescere la protesta dei media curdi. Il giornalista Maxime Demiralp ha detto che gli avvenimenti ...

Read more

Kalkan: Questo è un nuovo inizio, tutti devono chiarire la propria posizione

Duran Kalkan del PKK ha affermato che gli attacchi della Turchia contro il Rojava e Shengal del 25 aprile erano “privi di principi e immorali”, una dichiarazione di guerra, e hanno dato a YPG-YPJ e YBŞ il diritto di combattere contro l’esercito turco ovunque. Il componente del Comitato Esecutivo del PKK Duran Kalkan ha commentato gli attacchi dello Stato turco in Rojava e a Shengal nell’ambito di un program ...

Read more

© 2013 UiKi ONLUS Team

Scroll to top