You Are Here: Home » DONNE (Page 2)

Donne di Raqqa: Abbiamo conosciuto la libertà attraverso la filosofia di Öcalan

Le donne di Raqqa. che nella storia sono state incarcerate in casa da un sistema egemonico, e dietro uno chador nero durante l’occupazione di Isis, dicono che hanno avuto modo di conoscere la libertà con l’ideologia e la filosofia del leader del popolo curdo Adullah Öcalan. Il leader curdo Abdullah Öcalan ha posto la via per la libertà ai popoli del Medio Oriente e a tutti i popoli oppressi con la sua ideol ...

Read more

Il centro di jineology porterà una rivoluzione mentale

Il Centro di jineoloji di Manbij svolge un ruolo di primo piano nella costruzione della coscienza per la libertà e l'organizzazione delle donne con i seminari e le riunioni che organizza. Il centro di Jineology (Scienza delle donne) di Manbij è stato fondato il 2 gennaio 2018 per aumentare la consapevolezza delle donne per la libertà e superare l'oscura ideologia diffusa da ISIS e dal sistema egemone. Il Ce ...

Read more

Stêrk: Iran e Turchia usano gli Stati Uniti come pretesto

Nel programma "Rojeva Jin" dell’emittente Stêrk TV, Zilar Stêrk, esponente della presidenza del consiglio generale dell’Unione delle Comunità del Kurdistan (KCK), ha valutato, tra le altre cose, la crisi economica in Turchia ed in Iran. Zilar ha ricordato che 20 anni fa, il 9 ottobre 1998, Ocalan era stato costretto a lasciare il Medio Oriente come parte di una cospirazione internazionale, e dopo il sequest ...

Read more

Il Consiglio delle donne dell’HDP ha condannato l’esecuzione dei curdi iraniani

Il Consiglio delle donne dell'HDP ha rilasciato una dichiarazione scritta sull'esecuzione da parte del regime iraniano degli attivisti curdi Loqman, Zanyar Muradi e Ramin Hossein Panahi. " Pensiamo - si legge nella dichiarazione - che la violazione del diritto alla vita di questi tre uomini coincide con la visita in Iran del presidente Erdogan, proprio quando le Madri del sabato chiedevano verità e giustizi ...

Read more

Le giornaliste chiamano ad essere solidali con le reporters sotto processo

La piattaforma Mesopotamian Women Journalists (MKGP) ha pubblicato una dichiarazione di solidarietà per le giornaliste che compariranno in tribunale questa mattina. "I regimi oppressivi di tutto il mondo stanno prendendo di mira i media, innanzitutto con l'obiettivo di ottenere legittimità agli occhi della società e di rendere il proprio sistema permanente ", si legge nella dichiarazione intitolata " Giorna ...

Read more

Le prigioniere di Elaziğ attueranno una protesta per le condizioni del carcere

Le prigioniere del carcere di massima sicurezza di Elaziğ hanno inviato delle lettere per denunciare violazioni dei propri diritti. Le prigioniere hanno anche annunciato che avvieranno delle azioni di disobbedienza civile se le violazioni dei diritti continueranno. Ventidue prigioniere del carcere di massima sicurezza di Elaziğ hanno inviato una lettera ai loro legali denunciando la violazione dei diritti a ...

Read more

Maside Ocak: sono passate 700 settimane, la mia speranza non è svanita

Maside Ocak è stata arrestata e sua madre Emine, 82 anni, è stata picchiata dalla polizia durante l'attacco alle Madri del sabato. Tra le decine di Madri del Sabato e amici presi in custodia sabato, per il settecentesimo raduno che chiedeva giustizia e verità per le persone scomparse, c'erano Maside Ocak e sua madre, Emine. Emine Ocak è una delle due madri che hanno iniziato l'azione delle madri del sabato, ...

Read more

Dichiarazione della KJAR sulla liberazione delle donne in Iran

La Comunità delle Donne nel Kurdistan Orientale (KJAR) ha fatto una dichiarazione sulla liberazione delle donne nel Kurdistan orientale e in Iran. In una dichiarazione dell’organizzazione delle donne del Kurdistan orientale KJAR si afferma che la liberazione delle donne è il meccanismo senza il quale è impossibile una soluzione dei problemi complessivi della società: „Senza una soluzione della questione del ...

Read more

© 2013 UIKI-Onlus Team

Scroll to top