You Are Here: Home » DIRITTI UMANI (Page 72)

Abusi sui corpi dei kolber dopo la loro uccisione da parte del regime iraniano

A seguito dell'uccisione di kolber kurdi nel Rojhelat (Kurdistan orientale), un giovane kurdo proveniente da Serdesht è stato ucciso e un Kolber è rimasto ferito dal fuoco diretto delle truppe ianiane. Saman Xizri, neo sposo di 26 anni di Nalas (Serdesht), è stato ucciso sabato dalle forze di frontiera iraniane con il pretesto di praticare il contrabbando. E' da notare che dopo l'uccisione di Saman, le forz ...

Read more

Il regime iraniano incoraggia l’adesione ai Basij nelle scuole

La politica di etnocidio è uno degli strumenti più potenti di oppressione di una nazione. La Nazione kurda nel Rojhelat (Kurdistan orientale) è stata esposta a questo tipo di politica. I processi di assimilazione nel Rojhelat non sono basati su un'unica forma ma assumono modalità differenti e sono indirizzati a gruppi diversi. I Basij sono un gruppo paramilitare che riceve ordini ed è subordinato ai Guardia ...

Read more

Problemi di salute a Afrin-Rojava

Ci sono grossi problemi di salute ad Efrîn, a causa della difficoltà nel trovare le medicine necessarie negli ospedali della città, i bambini rischiano la paralisi o la morte, soprattutto nelle ultime settimane. I medici hanno dichiarato che a causa di tale problemi, i bambini non possono essere curati adeguatamente e hanno aggiunto che "Attualmente la maggior parte dei bambini che richiedono il nostro inte ...

Read more

Bambini torturati in carcere: Siamo stati picchiati con manganelli e tubi

Le sedi di İzmir dell’Associazione per i Diritti Umani (IHD) e dell’Associazione di Giuristi Contemporanei (ÇHD) e TAYD-DER hanno emesso un comunicato stampa congiunto per mettere in evidenza le torture subite da quattro bambini trasferiti nel carcere di Şakran dopo essere stati torturati nel carcere di Sincan. Secondo le testimonianze dei bambini, sono stati picchiati con manganelli e tubi quando i loro am ...

Read more

I kurdi di Aleppo lanciano un appello per aiuti immediati

Migliaia di famiglie nel quartiere di Sheik Maksoud della città a maggioranza kurda di Aleppo nel Kurdistan Occidentale lanciano un appello per aiuti immediati da parte delle organizzazioni kurde e di quelle impegnate nei diritti umani, e delle organizzazioni per gli aiuti internazionali. Circa 7000 famiglie hanno chiesto aiuto davanti all'assedio del proprio territorio ad opera di gruppi radicali armati e ...

Read more

Diversi giornalisti e intellettuali hanno lanciato una petizione per la liberazione dei giornalisti incarcerati nel caso KCK in Turchia.

Il processo ai giornalisti curdi si terrà il 13 gennaio prossimo.Il 20 dicembre 2011, 46 giornalisti sono stati posti in detenzione durante la più grande operazione della storia per quanto riguarda i giornalisti. 36 di loro sono stati mandati in prigione.L’atto d’accusa è stato preparato sei mesi dopo la loro detenzione e considera tutte le attività giornalistiche come “prova di reato”. L’uso improprio dell ...

Read more

117 giornalisti uccisi nel 2013

L’Istituto Internazionale per la Stampa ha dichiarato che 117 giornalisti sono stati uccisi nel 2013 durante lo svolgimento dei suoi lavori e che la Siria rimane al primo posto per il secondo anno consecutivo. Il 2013 ha visto un declino rispetto al record di 132 giornalisti ammazzati nel 2012. La notizia dell’organizzazione viennese riporta che “l’hanno 2013, che ha visto l’uccisione di almeno 117 giornali ...

Read more

La Turchia costruisce un muro tra Antep e Jarablus

La Turchia ha iniziato la cosruzione di un muro alto 4 metri tra il distretto di Karkamış nel versante turco del confine nella provincia di Gaziantep e Jarablus nella provincia di Aleppo nel versante siriano del confine.La parete e’ in piastrelle. Si sostiene che la Turchia costruisce il muro “per evitare attraversamenti illegali”.Nessun annuncio ufficiale è stato fatto per quanto riguarda la lunghezza prev ...

Read more

© 2013 UIKI-Onlus Team

Scroll to top