You Are Here: Home » DIRITTI UMANI » ECOLOGIA

A Diyarbakir i Giardini di Hevsel patrimonio Unesco trasformati in una zona di estrazione di sabbia e di scavi

Hevsel è sottoposta ad una terribile minaccia con numerose cave di sabbia su di essa, scavi e laghi artificiali. Inseriti nella lista del patrimonio culturale mondiale dell’Unesco, i Giardini di Hevsel e la Valle del Tigri, i quali erano stati dichiarati “zona speciale per la ricreazione” sono stati circondati da pietre e da cave di sabbia. Questa non è la prima volta che i Giardini di Hevsel hanno affronta ...

Read more

Lettera aperta per la tomba di Zeynel Bey: la prova è fallita, ritiratevi dal progetto

Gli ecologisti affermano che la prova alla fine di aprile per il trasferimento programmato della tomba di Zeynel Bey è fallito Hasankeyf ha fallito e hanno invitato a ritirarsi dal progetto di trasferimento della tomba. L’Iniziativa per mantenere Hasankeyf in vita, Matters Hasankeyf, il Movimento Ecologico della Mesopotamia, Salviamo il Tigri, e la Campagna irachena delle Paludi e Humat Dijla, Baghdad hanno ...

Read more

Appello per fermare il trasferimento della tomba di Zeynel Bey ad Hasankeyf

A causa del progetto della diga di Ilisu lanciato ad Hasankeyf , la tomba di Zeynel Bey potrebbe essere trasferita nei prossimi giorni. L’Iniziativa per Mantenere in Vita Hasankeyf e il Movimento Ecologico della Mesopotamia chiedono la solidarietà di tutta la gente e di tutte le organizzazioni per fermare il trasferimento della tomba di Zeynel Bey e chiedono alla Bresser di fermare immediatamente il progett ...

Read more

Migliaia di alberi da frutta distrutti per “ragioni di sicurezza” nella regione curda della Turchia

Migliaia di alberi da frutta sono stati distrutti per la “sicurezza degli abitanti di villaggio” da parte dei guardiani di villaggio locali” che presumibilmente hanno agito per ordine del comandante della gendarmeria locale nella provincia di Sirnak nella provincia di Sirnak , nella regione sudorientale curda della Turchia. Lo ha riferito il quotidiani Evrensel lunedì. Gli alberi sono stati tagliati nel cor ...

Read more

La Turchia distrugge il sito curdo dei Giardini di Hevsel: L’Unesco silente

Gli storici Giardini di Hevsel nella provincia sudorientale curda di Diyarbakir sono stati aperti alla costruzione da un decreto legge emergenziale del governo. Il sito di 7000 anni nei pressi delle sponde del fiume Tigri è divenuto sito patrimonio mondiale nel 2015 insieme alla fortezza vicino ad esso. Parlando a Kom News, il Co-presidente della Camera degli Architetti di Diyarbakir, Serefhan Aydin, ha aff ...

Read more

La valle del Tigri e i giardini di Hevsel aperti al saccheggio per decreto legge

La Valle del Tigri e i giardini Hevsel, elencati tra i siti patrimonio culturale mondiale, sono stati dichiarati “Aree di progetto speciale” dal Miistero dello Sviluppo e dell’Urbanizzazione con autorità assunta da decreto legge. La demolizione continua nella zona storica rasa al suolo dalle forze dello Stato durante gli intensi scontri lunghi 104 giorni che sono iniziati il 28 novembre 2015 nel distretto d ...

Read more

Recenti progressi del progetto della diga di Ilisu in Turchia+Kurdistan

La costruzione della diga di Ilisu e il HEPP (Progetto Idroelettrico) continuano con un numero attualmente indeterminato di lavoratori, probabilmente un centinaio. Secondo il rapporto del 26 novembre 2016 di Ali Fuat Ekr, direttore della sedicesima regione della DSI (Lavori dello stato sull'acqua), l’85% del progetto è stato completato (fonte: Antatolia Agency – AA: http://aa.com.tr/tr/turkiye/) Secondo Eke ...

Read more

Kobane: una sfida ecologica per la società

I giardini cresciuti in dieci scuole e villaggi nei pressi di Kobane sono qualcosa di più che un progetto della natura: essi sono il simbolo della libertà e del desiderio di ricostruire quello che la violenza e la guerra hanno spazzato via per troppo tempo. ” Il nostro suolo è veramente ricco in effetti, è rosso brillante nel colore e ha un odore speciale dopo la pioggia. Ci ricorda la primavera, che quando ...

Read more

L’esercito turco brucia 50 ettari di foreste ad Amed

Dopo l'annuncio del Governatorato di Diyarbakır del coprifuoco l'8 agosto, i soldati turchi hanno bruciato 50 ettari di bosco tra i quartieri di Kulp, Lice e Silvan ad Amed. I villaggi di Temira, Bira Zeynê, Beşirtê, Metmurê, Derıkê, bayır, Bamitnê, Reşanê, Dehla gura Mala Cale, Mala Gir, Hindes, Cumatê, Selima Godernê, Sehtê e Beytülbeyan sono stati incendiati e i soldati della casema militare di bayır han ...

Read more

Terra Madre, Kurdistan turco ospite per la salvaguardia dell’agricoltura tradizionale

Cinquemila delegati da 160 paesi, più di 800 espositori, 300 presidi Slow Food e 500 comunità del cibo, parteciperanno al più importante evento internazionale dedicato alla cultura del cibo, che quest’anno torna con una formula nuova. “Terra Madre Salone del Gusto”, in programma dal 22 al 26 settembre nel capoluogo piemontese, offre il più vasto panorama sui cibi di tutto il mondo e, per di più, in presenza ...

Read more

Distribuiti a Qamişlo i prodotti di una cooperativa di sole donne

Una cooperativa agricola fondata e autogestita interamente da donne ha distribuito i suoi primi prodotti nel mercato di Qamişlo . La cooperativa è nata con l’aiuto del Kogreya Star (Congresso delle donne) nel quartiere di Qenat Siwês di Qamişlo al fine di aiutare le donne attraverso nuove opportunità di lavoro, dando impulso così all’economia della città. Le cooperative hanno coltivato frutti estivi come an ...

Read more

Il movimento ecologista chiede una delegazione internazionale sugli incendi boschivi

Il movimento ecologista della Mesopotamia a Diyarbakir ha rilasciato una dichiarazione che chiede una iniziativa urgente sugli incendi boschivi nel Kurdistan del Nord.La dichiarazione ha ricordatomche le foreste stanno bruciando ancora in diverse province da giugno 2016, osservando che questi incendi boschivi si sono verificati in zone dove i governatori hanno dichiarato zone di non accesso per la popolazio ...

Read more

Squadre di sminamento hanno rimosso 600 mine attorno ai silos

Squadre di sminamento hanno rimosso le mine installate dai mercenari dell'Isis attorno ai silos della città di Manbij. Il numero stimato di mine piantate è circa di 600 e di diversi tipi; gli ordigni sono stati installati proprio attorno e dentro i silos. Esperti di bonifica delle mine al Consiglio Militare della città di Manbij hanno spiegato che le mine piantate sono state prodotto per mezzo di alluminio ...

Read more

Le forze dello Stato bruciano campi agricoli a Nusaybin

Le forze dello Stato continuano a bruciare case a Nusaybin e hanno dato alle fiamme migliaia di acri di campi agricoli nel distretto.Le forze dello Stato continuano i loro attacchi genocidi contro il distretto di Nusaybin di Mardin, dove il coprifuoco ormai è in vigore da mesi. Le forze dello Stato continuano a saccheggiare e incendiare case nelle zone di Abdulkadirpaşa, Fırat, Dicle, Yenişehir, Zeynelabidi ...

Read more

L’ esercito turco impedisce agli agricoltori di lavorare nelle loro terre

L'esercito turco ha occupato alcuni territori nel Rojava penetrando nel territorio lungo una fascia larga tra i 15 e 60 m e lunga 8 km. Stanno cercando di costruire una strada e un muro lungo il confine del Rojava e stanno impedendo agli agricoltori il lavoro nelle loro terre. Gli agricoltori chiedono a tutte le organizzazioni per i diritti umani di fermare queste violazioni. Imad Ibrahim Silo, un contadino ...

Read more

Ercan Ayboga: dal Kurdistan turco a Torino

5000 delegati da 160 paesi, più di 800 espositori, 300 Presìdi Slow Food e 500 comunità del cibo parteciperanno al più importante evento internazionale dedicato alla cultura del cibo, che quest’anno torna con una formula nuova. Come sempre Terra Madre Salone del Gusto offre il più vasto panorama sui cibi di tutto il mondo e, per di più, in presenza dei produttori. Si tratta di una festa davvero unica, che q ...

Read more

L’antica città del Kurdistan di Hasankeyf sta per essere distrutta dalla diga di Ilisu

L’antica e meravigliosa di Hasankeyf sta per essere distrutta a causa della costruzione delle dighe che il governo attua come parte delle politiche anticurdeIl Consiglio della città di Batman ha svolto la scorsasettimana un importante simposio.Il simposio è stato sul distretto di Batman, Hasankeyf, che mette in luce con la sua storia il passato dell’umanità. L’ex Ministro e della Cultura e del Turismo , Ert ...

Read more

MEH:Dichiarazione finale della prima Conferenza nel Kurdistan del Nord

Il 23 e 24 aprile si è svolta nella città di nella città di Wan (Van) la prima conferenza del Movimento Ecologico della Mesopotamia (MEM) con la partecipazione di 100 delegati dalle provincie di Amed (Diyarbakir), Dîlok (Gaziantep), Riha (Sanliurfa), Merdîn, Muş, Wan, Elih (Batman), Siirt, Dersîm e Bedlîs (Bitlis),dalla Turchia con attivisti dei seguenti gruppi e movimenti Rivista Gay,Piattaforma Anti Nucle ...

Read more

ISIS vende reperti storici rubati ad Antep

Dettagli del commercio tra ISIS e aziende turche sono stati svelati nella lettera pubblicata sul sito dell’ONU. Di seguito parte delle informazioni contenute nella lettera: “La vendita di reperti storici che ISIS ruba in Siria e Iraq avviene principalmente in Turchia. La città turca di Gaziantep è diventata il più grande centro di commercio illegale del patrimonio culturale. Questi reperti rubati vengono me ...

Read more

Unità speciali contro piantine

Gli alberi piantati a Çelê (Çukurca), distretto di Colemêrg (Hakkari) in occasione del compleanno di Abdullah Öcalan la notte scorsa sono stati strappati e rimossi da unitò speciali turche. Come reazione il giorno successivo per protesta tutti i negozi, officine e botteghe della popolazione sono rimasti chiusi, la gente non è andata al lavoro. I danni prodotti da „unità speciali“ turche camuffate sono stati ...

Read more

© 2013 UiKi ONLUS Team

Scroll to top