You Are Here: Home » DIRITTI UMANI

A seguito dell’appello della KCK, le prigioniere e i prigionieri finiscono lo sciopero della fame

Le prigioniere politiche e i prigionieri politici hanno messo fine al grande sciopero della fame nelle carceri turche a seguito dell’appello della KCK di ieri. In una dichiarazione a nome di prigioniere e prigionieri del PKK (Partito dei Lavoratori del Kurdistan) e del PAJK (Partito delle Donne Libere del Kurdistan, Partiya Azadiya Jin a Kurdistan), Deniz Kaya ha annunciato che hanno messo fine al grande sc ...

Read more

Avvocata Demirer: Un prigioniero in condizioni critiche ha sputato sangue

L’avvocata Fatma Demirer ha fornito informazioni sulle condizioni dei prigionieri in sciopero della fame e ha detto: “Sappiamo che il nostro cliente Şirvan Bilik ha sputato sangue. E Zana Yatkın ha detto che ha problemi di concentrazione.” Lo sciopero della fame a tempo indeterminato irreversibile da parte di 278 prigioniere e prigionieri in 29 carceri in Turchia e in Kurdistan continua. Lo sciopero della f ...

Read more

Lettera delle prigioniere e dei prigionieri in sciopero della fame nel carcere di Şakran

Qui di seguito riportiamo stralci di una lettera delle prigioniere e dei prigionieri in sciopero della fame nel carcere di Şakran da loro indirizzata all’opinione pubblica: "Una vita per la quale si è disposti a morire è una vita dignitosa, significativa e preziosa e libera. Noi abbiamo deciso di vivere una vita del genere o di non viverla affatto", così inizia la lettera dei prigionieri in sciopero della f ...

Read more

La polizia attacca un raduno di massa davanti alla sede del Comitato Elettorale Supremo YSK

La polizia turca ha attaccato le persone che si sono ritrovate davanti alla sede del Consiglio Elettorale Supremo (YSK) nella capitale Ankara a fronte dei dubbi sui risultati del referendum. Una folla ha iniziato a riunirsi di fronte alla sede del Comitato Elettorale Supremo (YSK) dopo il suo annuncio che i voti senza timbri ufficiali saranno considerati validi. Lo YSK ha anche sospeso il flusso di dati dur ...

Read more

Prigionieri in sciopero della fame picchiati, costretti ad andare in ospedale

Mentre altri prigionieri si sono uniti allo sciopero della fame ad Adana, i prigionieri in sciopero della fame a Balıkesir sono stati portati in ospedale con la forza e picchiati. ADANA Si è appreso che i prigionieri politici Burhan Çelik, Mehmet Taç e Mazlum Erdem nel carcere chiuso di tipo M ad Adana Ceyhan sono in sciopero della fame a tempo indefinito irreversibile dal 4 aprile. Altri quattro prigionier ...

Read more

Alla vigilia del referendum, esperti dell’ONU mettono in guardia la Turchia rispetto ai diritti

Secondo esperti delle Nazioni Unite, lo stato di emergenza in Turchia è stato usato come giustificazione per mettere in atto massicce violazioni del diritto all’istruzione, al lavoro e per gettare nella povertà molti dipendenti del pubblico impiego. Gli esperti dell’ONU Philip Alston, Relatore Speciale sulla Povertà Estrema e i Diritti Umani, David Kaye, Relatore Speciale sulla Promozione e la Protezione de ...

Read more

Prigionieri politici curdi nel Kurdistan orientale in sciopero della fame di solidarietà

Sei prigionieri politici curdi nel Kurdistan orientale e in Iran hanno iniziato uno sciopero della fame di tre giorni in solidarietà con lo sciopero della fame in corso nelle carceri turche. La Rete per i Diritti Umani in Kurdistan ieri sera ha annunciato che sei prigionieri nelle carceri di Urmia e Tabriz ieri sera hanno iniziato scioperi della fame di tre giorni in solidarietà con le prigioniere e i prigi ...

Read more

Dossier Urgente sullo Sciopero della fame dei Prigionieri Politici

INDICE *La vita di decine di migliaia di prigionieri politici è sotto una grave minaccia. *Appello urgente alle associazioni umanitarie e alle istituzioni internazionali. *Un ritardo nella reazione potrebbe causare la morte di prigionieri politici nelle carceri turche *Lo sciopero della fame è al 57° giorno *Ogni minuto è un’ulteriore minaccia rispetto a quella immensa che già incombe sulla vita di questi d ...

Read more

Appello di 340 personalità a riguardo dello sciopero della fame

340 personalità, tra cui giornalisti e accademici, hanno rilasciato una dichiarazione a riguardo dello sciopero della fame nelle carceri. La dichiarazione sollecita le autorità ad assumersi responsabilità e la fine della violazione di diritti nelle carceri. La dichiarazione è come segue: “In un periodo in cui ci stiamo approcciando ad un punto di non ritorno con rispetto degli scioperanti della fame, noi co ...

Read more

Detenute nel carcere di Bayburt: Stiamo sperimentando trattamenti disumani

Le detenute politiche nel carcere femminile hanno parlato con le loro famiglie sulle violazioni in carcere attraverso una chiamata telefonica. Le detenute hanno chiesto che la loro voce venga ascoltata perchè le violazioni dei diritti sono ad uno stadio avanzato. Le violazioni dei diritti sono ad uno stadio avanzato nelle carceri mentre le detenute proseguono nello sciopero della fame. Il carcere femminile ...

Read more

Detenuto in cella singola in sciopero della fame da 30 giorni

Un detenuto di nome Deniz Özdemir è in sciopero della fame da 30 giorni per porre fine all’isolamento nel carcere chiuso di tipo F di Kürkçüler ad Adana.  Deniz Özdemir è in sciopero della fame ad Adana dal 9 marzo.  Özdemir è tenuto in cella singola da un anno ed è stato isolato dai suoi diritti come le attività sociali, il ricevere libri dalla sua famiglia. Özdemir ha dichiarato che continuerà lo sciopero ...

Read more

Decine di detenuti si sono uniti allo sciopero della fame irreversibile e a tempo determinato

Lo sciopero della fame irreversibile e a tempo determinato prosegue nelle carceri con ulteriore partecipazione giorno dopo giornoLo sciopero della fame irreversibile e a tempo determinato lanciato in diverse carceri con la richiesta della fine dell’isolamento aggravato del leader del popolo curdo e delle gravi violazioni in carcere prosegue con la partecipazione di più detenuti ogni giorno. Lo sciopero dell ...

Read more

IHD: 76 detenuti in sei carceri sono in sciopero della fame a tempo indeterminato senza rotazione

IHD, THİV e ÖHP hanno dichiarato che 76 persone, incluse 17 donne, in sei diverse carceri sono in sciopero della fame a tempo indeterminato senza rotazione, e hanno chiesto in una dichiarazione alle autorità di risolvere il problema dei detenuti. L’Associazione dei Diritti Umani ( IHD ) , la Fondazione dei Diritti Umani di Turchia (THİV) e la Piattaforma degli Avvocati Libertari (ÖHP) hanno rilasciato una d ...

Read more

Canzone di HDP per il referendum vietata a Van, Şırnak, Amed e Mus

La canzone di HDP per la campagna referendaria “Bêjin Na” [Di no] è stata vietata nelle province di Van, Şırnak e Diyarbakir nel Kurdistan del Nord . Il governo turco che continua con la sua implacabile campagna per il “Si” al referendum in curdo in alcune città curde ha vietato la canzone curda per il referendum “Bêjin Na” del Partito Democratico dei Popoli (HDP) in tre principali città curde. Dopo Van e Ş ...

Read more

Migliaia di alberi da frutta distrutti per “ragioni di sicurezza” nella regione curda della Turchia

Migliaia di alberi da frutta sono stati distrutti per la “sicurezza degli abitanti di villaggio” da parte dei guardiani di villaggio locali” che presumibilmente hanno agito per ordine del comandante della gendarmeria locale nella provincia di Sirnak nella provincia di Sirnak , nella regione sudorientale curda della Turchia. Lo ha riferito il quotidiani Evrensel lunedì. Gli alberi sono stati tagliati nel cor ...

Read more

Amed: un giovane ucciso dalle “forze di sicurezza” turche

Kemal Kurkut è stato ucciso da „forze di sicurezza “ turche che gli hanno sparato alle spalle. Mentre ieri a Amed si sono ritrovate circa 1 milione di persone per festeggiare il Newroz, ai margini dei festeggiamenti un giovane è stato assassinato da poliziotti. La sera stessa i media turchi hanno rilanciato una dichiarazione del governatore locale secondo il quale si sarebbe trattato di un „presunto attenta ...

Read more

Operazioni prima del Newroz: numerosi arresti

Lo Stato turco ha avviato operazioni nei confronti dei curdi prima delle celebrazioni del Newroz (21 marzo) Numerose persone inclusi il presidente del Comitato organizzativo del Newoz, il presidente dell’Associazionedell’Unione Assira Yuhanna Aktaş, sono state arrestate a Antalya, Adana, İstanbul, İzmir, Bursa, Hatay, Mardin, Maraş, Antep, Adıyaman, Muş e a Tekirdağ. Almeno 10 persone sono state poste in de ...

Read more

Appello all’iniziativa per i detenuti politici in sciopero della fame da 26 giorni

Mentre prosegue lo sciopero della fame giunto al 26° giorno, la portavoce dell’Iniziativa di solidarietà con le carceri Selma ha diffuso un appello di emergenza e ha sottolineato che una delegazione deve visitare il carcere prima che si verifichino delle morti. 26 detenuti politici nel carcere di Izmir Aliağa Şakran hanno lanciato uno sciopero della fame il 15 febbraio per chiedere la fine dell’isolamento a ...

Read more

Il KDP attacca la popolazione in marcia verso Xanesor: una donna uccisa e 10 feriti

Gruppi armati affiliati al KDP hanno aperto il fuoco sulla popolazione in marcia verso Xanesor contro gli attacchi a Shengal. Una donna è stata uccisa e 10 persone sono rimaste ferite durante l’attacco. Migliaia di persone avevano iniziato a marciare sulle posizioni del KDP allo scopo di condannare gli attacchi Xanesor città di Shengal. Gruppi armati affiliati al KDP hanno iniziato ad attaccare la popolazio ...

Read more

La Turchia distrugge il sito curdo dei Giardini di Hevsel: L’Unesco silente

Gli storici Giardini di Hevsel nella provincia sudorientale curda di Diyarbakir sono stati aperti alla costruzione da un decreto legge emergenziale del governo. Il sito di 7000 anni nei pressi delle sponde del fiume Tigri è divenuto sito patrimonio mondiale nel 2015 insieme alla fortezza vicino ad esso. Parlando a Kom News, il Co-presidente della Camera degli Architetti di Diyarbakir, Serefhan Aydin, ha aff ...

Read more

© 2013 UiKi ONLUS Team

Scroll to top