You Are Here: Home » BAMBINI (Page 8)

Zarok TV inizia a trasmettere in tre dialetti curdi

Zarok TV, il primo canale in lingua curda per bambini, dopo un periodo di lunga preparazione inizierà a trasmettere il 21 Marzo in occasione del Newroz (Capodanno curdo) da Amed (Diyarbakır) una delle principali città curde. Zarok TV, il primo canale in lingua curda per bambini, dopo un periodo di lunga preparazione inizierà a trasmettere il 21 Marzo in occasione del Newroz (Capodanno curdo) da Amed (Diyarb ...

Read more

Prima scuola aperta a Kobanê

Come parte dei lavori di ricostruzione di Kobanê, una scuola elementare è stata aperta sotto la guida di 10 insegnanti che si occupavano dell’insegnamento nelle scuole della città, prima che gli attacchi delle bande dell’ISIS iniziassero. Migliaia di cittadini di Kobanê sono tornati nella loro città natale liberata dalle YPG/YPJ (Unità di Difesa del Popolo/delle Donne), dopo tre mesi di eroica resistenza co ...

Read more

Bambini testimoni del massacro dell’ISIS a Sinjar

I bambini di Sinjar che hanno assistito ai massacri dell’ISIS cercano di superare gli effetti traumatici di ciò che hanno vissuto. Alcune delle persone di Sinjar che sono state costrette a fuggire dalla crudeltà e dagli attacchi selvaggi delle disumane bande dell’ISIS, sono state messe al riparo nella tendopoli Qorixê nel Distretto di Beşiri di Batman nel Nord del Kurdistan. Mentre migliaia di ezidi sono in ...

Read more

I bambini di Kobanê aspettano omogeneizzati, latte e biberon

La campagna di aiuti lanciata dall’Associazione per gli aiuti e la solidarietà con il Rojava per soddisfare i bisogni di 200 mila persone provenienti da Kobanê che hanno trovato rifugio a Suruç distretto di Urfa nel Kurdistan del nord continua. Gli aiuti inviati da tutto il Kurdistan e dalla Turchia vengono prima immagazzinati presso la municipalità di Suruç e nei magazzini Awesta prima di essere consegnati ...

Read more

La polizia turca uccide un altro ragazzo a Cizre

La polizia turca ha ucciso un altro ragazzino di 12 anni di nome Nihat Kazanhan. La polizia turca è intervenuta con lacrimogeni e proiettili veri contro la popolazione di Cizre distretto di Şırnak, anche se non c’erano azioni o proteste nel quartiere. La polizia turca ha sparato al ragazzino dodicenne di Nihat Kazanhan. Nihat è stato colpito alla testa e portato all’Ospedale di Stato di Cizre. Nonostante tu ...

Read more

La guerra a Kobanê non rappresenta un ostacolo all’istruzione in madrelingua

Mentre continua a Kobanê la storica resistenza dei combattenti delle YPG/YPJ,il bisogno di donne e bambini di un’educazione in madrelingua non è stato dimenticato.Nonostante le condizioni di conflitto l’educazione in curdo viene fornita attraverso insegnanti volontari. Dopo anni di politiche di assimilazione e di negazione sotto il regime siriano l’educazione in madrelingua sta continuando nella città devas ...

Read more

Risarcimento del massacro di Ceylan: 28.208 lire turche e 85 kurus

La cultura dell’impunità vige in Turchia.Lo stato turco trova adeguato pagare 28 mila e 208 lire turche e 85 kurus di risarcimento per la morte della minore Ceylan Önkol.La dodicenne Ceylan Önkol è stata massacrata con una bomba dai soldati turchi nel villaggio di Şenlik a Lice distretto di Diyarbakir nel 2009. Massacrando la scorsa notte il minorenne di 14 anni Ümit Kurt a Cizre,lo stato turco trova adegua ...

Read more

Muore Musa Azma, ferito dalla polizia a Silopi

Il giovane curdo Musam Azma che da quando era rimasto ferito  a causa di un intervento della polizia sui giovani che manifestavano a Silopi era rimasto in terapia,ha perso la sua vita. Musa Azma è stato colpiti da un proiettile della polizia mentre assisteva agli scontri da un balcone della sua abitazione quando la polizia aveva attaccato brutalmente i manifestanti che avevano bloccato la strada al traffico ...

Read more

© 2013 UIKI-Onlus Team

Scroll to top