You Are Here: Home » BAMBINI (Page 5)

Le uniformi dello Stato Islamico vengono fatte in Turchia da bambini siriani

Il Daily Mail ha rivelato che nella città di confine turca di Antakya, bambini siriani profughi stanno facendo le uniformi indossate dai militati di Stato Islamico e altri gruppi di jihadisti in Siria.Secondo l’articolo sul Mail, i bambini lavorano 12 ore al giorno per 3.5 lire turche l’ora (1 Euro) per tagliare e cucire equipaggiamenti da combattimento e accessori usati dalle forze jihadiste. Il 35enne pro ...

Read more

9 ragioni per non essere “colmi di gioia” il 23 aprile

La Turchia si è sempre vantata di essere il primo e unico Paese che “regala un giorno di festa ai bambini” e ha evidenziato l’importanza dei bambini. Ma i rapporti sui diritti dei bambini in Turchia non sono così splendidi.Se non vedete o sentite i bambini che lavorano, i bambini che non possono andare a scuola, che subiscono abusi e violenze sessuali, i bambini uccisi dallo Stato e i bambini che annegano n ...

Read more

Un graffito dai bambini di Cizira Botan

Nell’ambito del programma 'bambini e pace' dell’associazione Agenda Kind nel maggio dello scorso anno un gruppo di artisti dei graffiti è arrivato da Ankara a Cizîr (Cizre). Gli artisti insieme ai bambini di Cizîr ha fatto un graffito. Da allora spiccava sul muro del quartiere di Nur nella Varol Caddesi. Mostra una cartina del mondo diversa dalla prospettiva consueta e capovolta ed era pensato come monito p ...

Read more

La vita dei bambini di Cizre: I bambini non parlano!

Dopo che la legge marziale e il "coprifuoco" sono stati revocati a Cizre nel distretto di Sirnak, è stato pubblicato un rapporto sui bambini di Cizre. Secondo il rapporto i bambini di Cizre hanno subito molti traumi. I genitori dei bambini hanno dichiarato nella relazione che molti bambini non parlano e provano una paura profonda a causa di ciò che hanno vissuto durante il coprifuoco, quando sentono un rumo ...

Read more

I bambini sopravvissuti dalla persecuzione delle bande di terroristi: lunga vita alle Forze Democratiche siriane

Le persone di Şedad hanno vissuto sotto la persecuzione dei terroristi di Daesh, per un lungo periodo di tempo. Adesso vivono in libertà grazie alle Forze Democratiche siriane (QSD). I bambini in città hanno detto che vivono in pace dopo che isis ha lasciato la città gridando "Viva QSD". La città di Şedad ad Hesekê nel Cantone di Cizre è stata liberata da isis dalle Forze Democratiche siriane (QSD). I bambi ...

Read more

Bambini che vivono dietro le barricate di Nusaybin

I bambini si sono costruiti una nuova vita dietro le barricate dei quartieri della resistenza di Nusaybin. "Uccidono i bambini. Ci sentiamo al sicuro dietro alle barricate," hanno detto i bambini. Ci sono molte storie diverse dietro ogni barricata contro le politiche di guerra nel distretto di Nusaybin di Mardin. I cittadini usano l’autodifesa contro gli attacchi. Anche i bambini sono colpiti da questa guer ...

Read more

I bambini di Sur dipingono nonostante i colpi dell’ artiglieria

Nel quartiere Iskenderpasa del quartiere Sur di Diyarbakır, dove è in vigore il coprifuoco, i bambini dipingono immagini di guerra e di pace, oggi nel sottofondo di colpi esplosi dei carri armati e dell' artiglieria. Da 46 giorni le forze di Stato turche costringono la popolazione ad un coprifuoco di 24 ore nel distretto di Sur della provincia di Diyarbakır. Nel quartiere Iskenderpasa di Sur, i cittadini co ...

Read more

Medio Oriente: adottiamo a distanza i bimbi di Kobane!

Ricostruire il Medio Oriente devastato dalle guerre deve oggi costituire una priorità assoluta per la pace e i diritti umani. Tra questi ultimi quello all’autodeterminazione riveste, come ho sempre affermato, portata fondamentale. I popoli che nel Medio Oriente praticano con maggiore coerenza e continuità la lotta per tale diritto sono quelli cui da lungo tempo lo stesso è negato nel complice silenzio della ...

Read more

© 2013 UIKI-Onlus Team

Scroll to top