You Are Here: Home » ANALISI (Page 4)

Una strategia di unità nazionale ora è della massima importanza

La guerra nel »piccolo« paese Siria, continua ad avere grandi effetti sulla politica sia regionale sia globale. Ma finalmente pian piano si avvicina ad una soluzione politica. Nella »grande battaglia« per Raqqa, la cosiddetta capitale dello Stato Islamico (IS/Daesh), ormai si vede la fine. Sotto la guida delle Unità di Difesa del Popolo/delle Donne (YPG/YPJ) i e le combattenti delle Forze Siriane Democratic ...

Read more

La mappa della distribuzione dell’energia in Siria e il suo ruolo nell’equilibrio politico

La Siria non è un’importante sorgente di energia, se paragonata ad altri paesi mediorientali. Non galleggia su un mare di petrolio e gas naturale, a differenza di molte altre nazioni arabe. Possiede, tuttavia, dei vantaggi geografici che le conferiscono un ruolo speciale per quanto riguarda la mappa della distribuzione delle risorse energetiche, specialmente quelle non rinnovabili. Poiché la Siria è una via ...

Read more

La crisi nelle relazioni turco-statunitensi

Mai nei turbolenti anni ‘70 delle relazioni turco-statunitensi c’è stata una fase come quella di oggi. Dichiarazioni ufficiali, relazioni di Think-Tanks e l’immagine nei media statunitensi da un po‘ di tempo sono negativi come mai prima. Alla fine però gli USA continuano ad avere un ruolo che per la Turchia è di particolare importanza. Questo vale in particolare per l’AKP, per il quale nel 2001 gli USA sono ...

Read more

Attacco frontale alla memoria dei popoli dell’Anatolia

Gli armeni e le armene sono fieri di voi; siete tutti armeni e armene, vi uccideremo tutti« – era impossibile non sentire questo annuncio durante lo stato d’assedio della città curda di Cizîr (Cizre) nel 2015/2016. perché risuonava a tutto volume dagli altoparlanti delle forze di sicurezza turche. Sia le unità speciali militari dei Jandarma sia quelle della polizia (JÖH e PÖH) hanno raso al suolo quella cit ...

Read more

Cosa è successo ieri a Kirkuk e chi ne è responsabile?

Lunedì l’esercito irakeno in un solo giorno ha conquistato la città di Kirkuk alle truppe curde. La scena si presentava così. Un portavoce del „Counter Terrorism Service“ irakeno, un‘organizzazione non governativa che è stata creata dagli Stati Uniti dopo la loro invasione sta accanto a Mohandes, il comandante delle milizie Hashd al-Shaabi, che consiste in modo considerevole di combattenti iraniani. Felicem ...

Read more

Cosa è successo a Kirkuk?

Nel corso degli attacchi congiunti dell’esercito irakeno e delle forze Hashd al-Shaabi contro Kirkuk, la linea di difesa formata dalle HPG, YJA Star, volontari e alcuni peshmerga che hanno rifiutato di ritirarsi da Feylaq nella zona centrale di Kirkuk è stata spezzata quando il KDP si è ritirato. Dopo l’inizio degli attacchi le HPG nella mattinata hanno fatto un appello all’autodifesa. Centinaia di cittadin ...

Read more

La guerra tra gli USA e Al-Qaida a Idlib

Non si tratta di una questione per la quale dobbiamo rivolgere preoccupati lo sguardo verso l’alto chiedendo del perché. Perché queste ingarbugliate contraddizioni sono del tutto normali nelle guerre per procura con milizie. Tahrir al-Sham, il cui nocciolo ancora è costituito da Al-Qaida, è stato applaudito a lungo in Turchia come „forza rivoluzionaria“. Come ricorderete è stato Erdoğan stesso a protestare ...

Read more

Retroscena dell’offensiva militare turca contro la provincia di Idlib nel nord della Siria

La bagarre intorno alla provincia di Idlib nella Siria del nord è ufficialmente iniziata. La prima pietra per il futuro della regione è già stata posata l’anno scorso a Mosca in un incontro di rappresentati russi con Turchia e Iran. Nei successivi colloqui di Astana alla fine l’intenzione è stata realizzata. Ora si vuole che quei gruppi che insieme alla Turchia occupano territori nella Siria del nord intorn ...

Read more

© 2013 UIKI-Onlus Team

Scroll to top