You Are Here: Home » ANALISI

Immagina che c’è la guerra e tutti si girano dall’altra parte!

L'aviazione turca ieri notte ha attaccato il campo profughi di Mexmûr. Quattro donne sono rimaste uccise: una madre, sua figlia e sua nipote e anche una donna ospite della famiglia. Lo Stato turco dallo scorso anno ha attaccato due volte il campo profughi di Mexmûr con aerei da guerra. In entrambi gli attacchi sono rimasti uccisi civili e componenti delle Unità di Autodifesa di Mexmûr. Il campo di Mexmûr da ...

Read more

Zona cuscinetto contro zona cuscinetto

Il giornalista Fehim Taştekin sui retroscena dell’istituzione di postazioni di osservazione USA lungo il confine turco-siriano e la politica turca in Siria del nord. Se si osserva il piano USA annunciato di recente per l’istituzione di postazioni di osservazione in Siria del nord, si evidenzia che gli USA vogliono costruire una specie di zona cuscinetto come modello opposto ai piani della Turchia per la zon ...

Read more

Ad Astana il punto è Idlib, ad Ayn Isa il futuro della Siria

Russia, Iran e Turchia si incontreranno il 28 e 29 novembre per l’undicesima volta da Astana. Idlib avrà un ruolo centrale. Contemporaneamente forze dell’opposizione democratica si incontrano ad Ayn Isa. Sono in corso i preparativi per l’undicesimo incontro di Astana. Contemporaneamente forze siriane dell’opposizione democratica e alcune personalità indipendenti organizzano una conferenza ad Ayn Isa nel nor ...

Read more

Il piano si chiama guerra

Gli attacchi della Turchia contro le Forze Siriane Democratiche entrano nel giro successivo. Sparando su città e villaggi lungo il confine turco-siriano negli ultimi giorni si avverano prognosi che già da alcuni mesi vengono discusse nel movimento curdo: la Turchia impiegherà propri soldati e gruppi islamisti contro il progetto di autogoverno nel nord della Siria e in questo può sperare nel sostegno indiret ...

Read more

L’attacco alla democrazia locale continua: 259 mukhtar curdi sospesi dall’incarico!

L'attacco continuo del governo turco alla democrazia locale si è spostato in un altro campo in vista delle elezioni programmate per la fine del marzo 2019. Questa volta l'obiettivo sono i "mukhtar" nelle province curde (capi dei villaggio e dei quartieri eletti). Dopo che il presidente Erdogan li aveva indicati come il prossimo obiettivo affermando " Ci sono Mukhtars che cedono alle minacce del PKK, noi non ...

Read more

L’accordo di Idlib viene violato?

Il termine fissato con l’accordo su Idlib tra Turchia e Russia per l’istituzione di una zona cuscinetto è scaduto. La milizia salafita HTS vuole continuare la Jihad. Il 17 settembre la Turchia e la Russia hanno concordato di istituire una zona demilitarizzata nel distretto di Idlib in Siria del nord. Entro il 15 ottobre le milizie sostenute da Ankara dovevano ritirarsi. Tra le zone della regione sotto contr ...

Read more

Turchia: arresti di massa come avvio della campagna elettorale

Nelle città di Lice e Hani nella provincia di Diyarbakır e nei dintorni in 65 quartieri sono stati proclamati coprifuoco. Nel quartiere di Birlik le operazioni militari iniziate vengono rafforzate. La città è circondata da veicoli corazzati. Ogni porta in ogni quartiere è controllata da soldati. Agli abitanti dei villaggi viene vietato mettersi davanti alla porta di casa. Gli abitanti dei villaggi accusano ...

Read more

Sulle detenzioni dei membri di HDP in vista delle elezioni

Mentre ci avviciniamo alle elezioni amministrative che sono programmate per la fine di marzo 2019, le politiche degli arresti e delle detenzioni nei confronti dei membri di HDP sono state riattivate. Durante la corsa settimana più di 200 persone sono state poste in detenzione attraverso incursioni violente nelle abitazioni in diverse province. Ancora una volta, postare sui social media è stato il pretesto p ...

Read more

© 2013 UIKI-Onlus Team

Scroll to top