You Are Here: Home » Liberta per Öcalan

L’indifferenza del CdE e del CPT verso la tortura nel carcere di Imrali deve finire

Ancora non ci sono notizie dal prigioniero politico e leader del popolo curdo Abdullah OCALAN. Lo Stato turco ha vietato ogni contatto con Abdullah OCALAN. Il popolo curdo e le sue amiche e i suoi amici sono seriamente preoccupati per la vita e la salute di OCALAN Nonostante questo il Comitato per la Prevenzione della Tortura e dei Trattamenti o Punizioni Inumani o Degradanti (CPT) del Consiglio d’Europa ha ...

Read more

Invito per la Conferenza Stampa della Delegazione Internazionale di Imrali, a Strasburgo il 26 aprile

La Presidente del EUTCC, Kariane Westrheim ha divulgato un invito per la conferenza stampa dei componenti della delegazione internazionale di Imrali che si terra il 26 aprile davanti alla sede del CPT a Strasburgo. Pubblichiamo l'invito: Care amiche, cari amici, Come state seguendo anche voi da vicino, ancora non ci sono notizie da Abdullah Öcalan e questo ci preoccupa molto. Il fatto che il CPT alcuni gior ...

Read more

Messaggio della KCK in occasione del compleanno di Abdullah Öcalan

L’Unione delle Comunità del Kurdistan (KCK) in occasione del compleanno del rappresentante del popolo curdo Abdullah Öcalan ha pubblicato un messaggio di saluti. "Il 4 aprile, il compleanno del nostro Presidente Abdullah Öcalan, ci congratuliamo con il nostro popolo, con i popoli del Medio Oriente e con tutta l‘umanità. Il Presidente Apo in tutta la sua vita è stato in grado di essere un buon figlio die pop ...

Read more

Cittadinanza onoraria a Castelbottaccio per il leader curdo Abdullah Ocalan

Detenuto da 18 anni in condizioni di segregazione, in spregio dei trattati internazionali. Il provvedimento disposto a Parigi adottato da diverse amministrazioni comunali italiane Il comune di Castelbottaccio ha deciso di assegnare la cittadinanza onoraria a Abdullah Ocalan, il leader curdo in carcere da oltre 18 anni in Turchia. Castelbotaccio è il secondo comune molisano a omaggiare Ocalan, dopo Castel de ...

Read more

Nuovo sviluppo a Imrali: tolti a Öcalan tv e radio

Il componente del Consiglio Esecutivo della KCK Mustafa Karasu ha condiviso nuove informazioni sulla situazione a Imrali, dichiarando che a Öcalan sono stati tolti tv e radio dopo che l’esercito turco ha invaso il centro città di Afrin. Dopo le dichiarazioni del componente del Consiglio Esecutovi del PKK Murat Karayılan, anche il componente del Consiglio Esecutivo della KCK Mustafa Karasu ha fatto dichiaraz ...

Read more

Dal Molise piovono onorificenze per Öcalan, guerrigliero curdo condannato all’ergastolo

Per il leader e rivoluzionario curdo Abdullah Öcalan arriva la seconda cittadinanza onoraria molisana. Dopo quella di Castel del Giudice, nelle scorse ore è arrivata quella di Castelbottaccio e prossimamente faranno lo stesso Montefalcone e Fossalto. Per Öcalan, detenuto in prigione da 18 anni, il Molise ha organizzato una giornata d’informazione sulla situazione di violenza e discriminazione del popolo cur ...

Read more

Se lo Stato turco tiene colloqui a Imrali

Pare che poco tempo fa esponenti dello Stato turco abbiano tenuto un colloquio su Efrîn con Abdullah Öcalan sull’isola carcere di Imrali. È il 20 luglio 2013. Sull’isola di Imrali atterra un elicottero. L’arrivo dell’elicottero a Imrali ha un significato politico. Significa che è arrivata una delegazione statale. E così è anche quel giorno.La delegazione è guidata dall’allora vicepresidente del Consiglio di ...

Read more

Roja Reş, il giorno buio

Un doloroso anniversario che il popolo curdo affronta ogni 15 febbraio da 19 anni. Domani manifestazione a Roma in sostegno alla resistenza di Afrin. Diciannove anni fa veniva catturato in Kenya il “nemico numero uno” dello Stato turco: Abdullah Öcalan, leader del Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK). La cattura dell'uomo - che non era solo il capo di un'organizzazione politico-militare, ma il simbolo ...

Read more

© 2013 UIKI-Onlus Team

Scroll to top