Candidati dell’AKP all’elezioni amministrative Reviewed by Momizat on . Dopo che i co-sindaci di Colemêrg sono stati destituiti dall’AKP, il governo di Ankara ha nominato Cüneyt Epcim. Epcim nelle prossime elezioni amministrative di Dopo che i co-sindaci di Colemêrg sono stati destituiti dall’AKP, il governo di Ankara ha nominato Cüneyt Epcim. Epcim nelle prossime elezioni amministrative di Rating: 0
You Are Here: Home » DIRITTI UMANI » Candidati dell’AKP all’elezioni amministrative

Candidati dell’AKP all’elezioni amministrative

Candidati dell’AKP all’elezioni amministrative

Dopo che i co-sindaci di Colemêrg sono stati destituiti dall’AKP, il governo di Ankara ha nominato Cüneyt Epcim. Epcim nelle prossime elezioni amministrative di marzo sarà candidato sindaco dell’AKP per Colemêrg. L’11 settembre 2016 il regime dell’AKP ha destituito i due co-sindaci di Colemêrg (Hakkari). Al loro posto è stato messo Cüneyt Epcim, finora vice-governatore della provincia. Per le prossime elezioni comunali il candidato dell’AKP sarà lo stesso Epcim, entrano nel municipio scortato da militari e forze di polizia.

Il primo atto di governo di Cüneyt Epcim dopo la sua nomina a amministratore fiduciario, è stato quello di issare la bandiera turca sul municipio. Nei successivi due anni il sindaco illegittimo ha indebitato l’amministrazione cittadina per circa 500 milioni di Lire turche. Inoltre agli abitanti della città i cui figli farebbero parte del PKK o accusati di sostegno al PKK, è stata tagliata l’acqua, deviando verso di loro le acque di scarico della postazione militare.

Politica di espulsione a Colemêrg
Nel centro cittadino di Colemêrg, prima dell’incarico al fiduciario, il numero della popolazione era in costante aumento per trasferimenti dalle località circostanti. Ora la popolazione della città vive uno sviluppo contrario. Il consapevole abbandono della popolazione spinge la gente ad andarsene dalla città. Molti abitanti definiscono la situazione attuale come la più difficile da molti anni.

Il ruolo di Epcim nell’assassinio di Mehmet Temel
Nella memoria della gente di Colemêrg è fresco l’episodio dell’assassinio di Mehmet Temel, un abitante della città. Il 31 agosto 2017 nei dintorni della città Temel insieme ad altre tre persone è stato colpito dal fuoco di un drone dell’esercito turco. Temel ha perso la vita, gli altri tre sono rimasti feriti. Tutte le vittime erano civili. Il fiduciario dell’AKP Cüneyt Epcim all’epoca insieme al governatore aveva impedito che Mehmet Temel venisse soccorso tempestivamente e in questo modo reso impossibile un salvataggio della vittima gravemente ferita.

Testimone segreto diventa candidato sindaco dell’AKP
Necdet Takva ha deposto come testimone segreto contro il sindaco di Van, Bekir Kaya. Kaya ora è in carcere e Takva è stato presentato dall’AKP come candidato sindaco. Il Presidente turco e capo dell’AKPRecep Tayyip Erdoğan ha presentato altri candidati sindaci per le elezioni comunali del 31 marzo. Uno dei candidati è Necdet Takva, il Presidente della Camera di Commercio di Van. Finora ha fatto da „testimone segreto“ per l’AKP nel capoluogo di provincia del Kurdistan del nord.

Deposizione mendace contro Bekir Kaya
Il presidente della Camera di Commercio ha fatto da testimone segreto dopo che sono stati avviati processi contro l’amministrazione cittadina per le proteste per Kobanê nell’ottobre 2014. Aveva dichiarato che l’allora sindaco Bekir Kaya aveva volutamente evitato di intervenire contro gli incendi appiccati.

Quando si è arrivati al processo e l’identità di Takva è diventata pubblica, nel processo ha dichiarato di aver firmato una dichiarazione scritta senza prima averla letta. Rivisitò la sua dichiarazione dicendo di non essere affatto uscito di casa è stata e che quindi non aveva visto di persona se ci c’erano stati interventi o meno.

L’ex sindaco Bekir Kaya, un giurista e padre di famiglia, è stato arrestato nel novembre 2016 e nello scorso ottobre è stato condannato a otto anni di carcere.

© 2013 UIKI Onlus Team

Scroll to top