Bambini testimoni del massacro dell’ISIS a Sinjar Reviewed by Momizat on . I bambini di Sinjar che hanno assistito ai massacri dell’ISIS cercano di superare gli effetti traumatici di ciò che hanno vissuto. Alcune delle persone di Sinja I bambini di Sinjar che hanno assistito ai massacri dell’ISIS cercano di superare gli effetti traumatici di ciò che hanno vissuto. Alcune delle persone di Sinja Rating: 0
You Are Here: Home » BAMBINI » Bambini testimoni del massacro dell’ISIS a Sinjar

Bambini testimoni del massacro dell’ISIS a Sinjar

Bambini testimoni del massacro dell’ISIS a Sinjar

I bambini di Sinjar che hanno assistito ai massacri dell’ISIS cercano di superare gli effetti traumatici di ciò che hanno vissuto.

Alcune delle persone di Sinjar che sono state costrette a fuggire dalla crudeltà e dagli attacchi selvaggi delle disumane bande dell’ISIS, sono state messe al riparo nella tendopoli Qorixê nel Distretto di Beşiri di Batman nel Nord del Kurdistan. Mentre migliaia di ezidi sono in attesa di tornare alle loro terre, i bambini che hanno subito il trauma dei massacri vengono curati dai volontari che organizzano attività per il loro recupero.

Mentre migliaia di ezidi si sforzano di continuare la loro vita dopo gli attacchi delle bande dell’ISIS, sono per lo più i bambini che sono stati colpiti dalla guerra e in particolare dalle stragi dell’ISIS. I bambini che hanno perso i loro genitori e i fratelli nelle stragi sono fortemente traumatizzati.

Un gruppo di volontari di ONG, tra cui sociologi, psicologi e pedagoghi, hanno organizzato un festival per i bambini nella tenda della città di Qorixê. I bambini hanno ricevuto regali e si sono divertiti ad intraprendere diverse attività.

© 2013 UIKI-Onlus Team

Scroll to top