Azioni di resistenza a Efrîn Reviewed by Momizat on . A Efrîn sono in corso attacchi mirati contro le truppe di occupazione sotto il nome "Centro Operativo Ira delle Olive". Da ultimo è stato ucciso un miliziano e A Efrîn sono in corso attacchi mirati contro le truppe di occupazione sotto il nome "Centro Operativo Ira delle Olive". Da ultimo è stato ucciso un miliziano e Rating: 0
You Are Here: Home » EFRIN » Azioni di resistenza a Efrîn

Azioni di resistenza a Efrîn

Azioni di resistenza a Efrîn

A Efrîn sono in corso attacchi mirati contro le truppe di occupazione sotto il nome “Centro Operativo Ira delle Olive”. Da ultimo è stato ucciso un miliziano e un altro è rimasto ferito.

Il “Centro Operativo Ira delle Olive” ha rivendicato un’azione contro le truppe di occupazione tra i villaggi di Amara e Şexutka a Efrîn-Mabeta. Nell’azione sarebbe stato ucciso un miliziano e il comandante di milizia Derzi Abu Khaled sarebbe rimasto ferito.

Il comando del centro operativo ha dichiarato “L’esercito turco, le sue bande e i traditori che collaborano con loro che occupano Efrîn e opprimono la nostra popolazione saranno l’obiettivo dei nostri attacchi … Le nostre azioni persisteranno con elevata intensità e grande diffusione. Le nostre azioni come centro operativo continueranno in modo più esteso. “Il Centro Operativo Ira delle Olive” aveva rivendicato la sua prima azione il 9 giugno. Nell’azione era stato ucciso il capo miliziano Ahmed Misto (Abû Aslan al-Kurdî) della milizia Jabat al-Şamiya.

La dichiarazione prosegue: “È certo che la vita dell’occupazione sarà breve e che gli occupanti pagheranno il contro per i loro crimini. Invitiamo i traditori che vengono ingannati dallo Stato turco e che sono parte di questo sporco complotto a prendere immediatamente le distanze dalle loro sporche ambizioni. Devono sapere che lo Stato turco non può proteggere da noi nessuno di questi traditori.”

L’offensiva militare della Turchia contro Efrîn è iniziata il 20 gennaio 2018 con il nome “Operazione Ramoscello d’Ulivo”.

© 2013 UIKI-Onlus Team

Scroll to top