Appello per supportare l’avvio delle attività dell’Accademia Medica di Serenkaniyè Reviewed by Momizat on . Appello per supportare l’avvio delle attività dell’Accademia Medica di Serenkaniyè in Rojava (Siria del nord) con risorse e attrezzature per i laboratori didatt Appello per supportare l’avvio delle attività dell’Accademia Medica di Serenkaniyè in Rojava (Siria del nord) con risorse e attrezzature per i laboratori didatt Rating: 0
You Are Here: Home » INIZIATIVE » Appello per supportare l’avvio delle attività dell’Accademia Medica di Serenkaniyè

Appello per supportare l’avvio delle attività dell’Accademia Medica di Serenkaniyè

Appello per supportare l’avvio delle attività dell’Accademia Medica di Serenkaniyè

Appello per supportare l’avvio delle attività dell’Accademia Medica di Serenkaniyè in Rojava (Siria del nord) con risorse e attrezzature per i laboratori didattici- L’assistenza sanitaria neI Rojava ha un valore primario perché è una delle modalità per rispondere ad esigenze basilari della popolazione sempre più numerosa del Rojava, dei rifugiati delle zone di guerra e per trattare i feriti della guerra in corso contro ISIS (Daesh) a Raqqa.

Il sistema sanitario, che si basa su alcuni grandi ospedali insediati nelle principali città dei tre cantoni del Rojava, si va rafforzando con ulteriori presidi ospedalieri, come l’ospedale di Tell-Temr e un sistema di ambulanze per raggiungere i piccoli villaggi.

Nell’ambito del percorso di auto-organizzazione e che investe tutti gli ambiti della vita sociale, un altro nuovo tassello è costituito dall’avvio delle attività dell’Accademia Medica di Serekaniyè che aprirà le sue porte questo autunno con un primo ciclo formativo dedicato alla pratica infermieristica per poi proseguire con la formazione medica.

L’approccio utilizzato in Rojava valorizza la prevenzione, la lotta alle cause ambientali e sociali della malattia, il coinvolgimento delle comunità locali e il recupero delle conoscenze tradizionali. Questo pur in una situazione in cui vanno affrontate le emergenze sanitarie e cliniche e quindi vanno preparati professionisti in grado di intervenire con strumentazioni e metodiche moderne ed efficaci.

Per supportare l’avvio di questa attività formativa, in attesa di una collaborazione più strutturata in questo ambito, il direttore dell’Accademia ha chiesto a Mezzaluna Rossa Kurdistan Italia ed a Staffetta Sanitaria un supporto per dotarla di laboratori e ambulatori didattici e quindi mettere a disposizione degli studenti la strumentazione necessaria che accompagna l’attività didattica.

Lanciamo quindi un Appello agli Accademici italiani tutti, ed in particolare alle Scuole di medicina e chirurgia, Scienze Infermieristiche, Professioni Sanitarie ecc. e a chiunque possa intervenire per raccogliere attrezzature da laboratorio, materiale per la didattica e risorse economiche per acquisto libri e abbonamenti a riviste scientifiche per sostenere questa importante e nuova iniziativa che si inserisce nel processo di autodeterminazione che investe tutti gli ambiti della vita sociale del Rojava.

Si può aderire sia inviando sottoscrizioni sul conto di Mezzaluna Rossa Kurdistan Italia Onlus (IBAN IT63 P033 5901 6001 0000 0132 226 – causale Accademia di Serekaniyè) che segnalando la disponibilità di specifiche attrezzature da laboratorio e didattiche a Mezzaluna Rossa Kurdistan Italia (mail: mezzalunarossacurda@gmail.com) e Staffetta sanitaria (staffettasanitaria@gmail.com) che possono essere acquisite a titolo gratuito per essere inviate in Rojava.

Mezza Luna Rossa Kurdistan Italia
Staffetta sanitaria di Rete Kurdistan Italia

© 2013 UIKI-Onlus Team

Scroll to top