999 combattenti peshmerga uccisi nella lotta contro l’ISIS Reviewed by Momizat on . 999 combattenti peshmerga sono stati uccisi e altri 4.596 feriti nella lotta contro l'ISIS dal 10 giugno 2014 al 3 febbraio 2015. Il Portavoce del Ministero Pes 999 combattenti peshmerga sono stati uccisi e altri 4.596 feriti nella lotta contro l'ISIS dal 10 giugno 2014 al 3 febbraio 2015. Il Portavoce del Ministero Pes Rating: 0
You Are Here: Home » NOTIZIE » Basur » 999 combattenti peshmerga uccisi nella lotta contro l’ISIS

999 combattenti peshmerga uccisi nella lotta contro l’ISIS

999 combattenti peshmerga uccisi nella lotta contro l’ISIS

999 combattenti peshmerga sono stati uccisi e altri 4.596 feriti nella lotta contro l’ISIS dal 10 giugno 2014 al 3 febbraio 2015.

Il Portavoce del Ministero Peshmerga della Regione Federale del Kurdistan, Jabar Yawar, ha annunciato gli ultimi dati ufficiali delle vittime in una conferenza stampa tenutasi mercoledì a Hewler.

Yawar ha dichiarato che 999 combattenti peshmerga sono stati uccisi e altri 4.596 feriti nella lotta contro l’ISIS, dal 10 giugno 2014 al 3 febbraio 2015.

Rispondendo ad una domanda riguardante le immagini dei combattenti deceduti dell’ISIS che sono stati trascinati per le strade di Kirkuk, Yawar ha precisato che questi episodi non hanno in alcun modo rappresentato i pensieri e le idee del Ministero Peshmerga, e ha promesso di punire i colpevoli di queste condotte errate attuate al di là delle istruzioni.

Per quanto riguarda il ritorno delle truppe peshmerga a Kobanê, Yawar ha detto che le forze peshmerga potrebbero tornare nel momento in cui non c’è più bisogno di combattere. Ha aggiunto che finora a Kobanê sono stati liberati 50 villaggi in un’area di 25 chilometri.

© 2013 UIKI-Onlus Team

Scroll to top